MILAN REBIC – Approdato in rossonero nelle ultime ore di calciomercato estivo, Ante Rebic – reduce dagli impegni con la Croazia – ha tenuto la conferenza stampa di presentazione da nuovo giocatore del Milan, che lo ha ingaggiato dall’Eintracht Francoforte.

Queste alcune delle sue dichiarazioni, riportate dal live di “PianetaMilan.it“: “Quando sono stato per la prima volta in Italia ero troppo giovane e con poca esperienza. Ora dopo Francoforte mi sento molto cresciuto calcisticamente e penso di poter dare tutto questo al Milan. Voglio ringraziare tutti per essere qua, sono contento è un sogno essere in questo club. Ho già fatto qualche allenamento con la squadra e spero di fare una bella stagione.

Ho già saputo tanto del Milan e della sua storia. Con Boban non abbiamo parlato di niente in particolare perchè già sapevo tutto. Abbiamo solo detto che in questa stagione devo far bene e mettermi in mostra in questa stagione.

Penso che dopo la mia esperienza in Germania a Francoforte sono cresciuto e sono perfettamente pronto per giocare qui. Gli ultimi allenatori che ho avuto mi hanno aiutato tanto a crescere e mi sento maturo per questa esperienza rispetto a prima dove non avevo questa esperienza“.

MILAN REBIC – Prosegue: “La partita di Verona? Mi sento bene e preparato. Ho giocato con la nazionale e a Francoforte. Sto bene e sono pronto ma dipende dal mister che sceglierà la squadra.

Non ho parlato con l’Inter, forse il mio manager. Quando ho sentito dell’interesse del Milan non ho avuto nessun tentennamento e ho scelto subito i rossoneri dopo aver parlato anche con mio padre. Il derby? Quel giorno compio 26 anni e vorrei che il Milan vincesse. Non so come sarà la mia prestazione in campo ma spero in una vittoria“.

Articolo precedenteSarri in conferenza: “Emre Can e Mandzukic? Dispiace ma decido io. Su Higuain…”
Articolo successivoConte in conferenza: “Udinese forte, Sanchez deve tornare quello di prima”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui