Milan Rangnick – Per settimane sui giornali si è parlato di Rangnick come possibile allenatore del Milan. Il tedesco, infatti, sarebbe stato scelto dai vertici rossoneri come sostituto di Stefano Pioli. Le idee societarie hanno fatto sì che Boban si dimettesse e, secondo molti, anche Paolo Maldini ha non poche divergenze in particolare con l’ad Gazidis.

A parlare oggi è lo stesso Ralf Rangnick ai microfoni di MDR. Nell’intervista del tecnico, anche una dichiarazione circa le voci che riguardano il Milan. Di seguito le sue parole riportate da gianlucadimarzio.com:

“Non c’è niente di vero su un mio accordo raggiunto con il club rossonero. C’erano stati dei contatti in passato ma niente di concreto”.

Milan Rangnick – Per il momento, quindi, Rangnick allontana le voci degli ultimi mesi. Intanto, però, il Milan non si vuole fare trovare impreparato e secondo il Corriere dello Sport i rossoneri hanno preso nuovamente in considerazione l’idea Luciano Spalletti. Già nei primi mesi di campionato, dopo l’esonero di Giampaolo, il tecnico toscano aveva preso contatti con il Milan. E nel caso di mancato arrivo di Rangnick, potrebbe riaprirsi la trattativa. Inter permettendo.

 

LEGGI ANCHE:

1. Roma sfogo Spinazzola: “Mi hanno chiamato zoppo, non ci sto”
2. Gaston Bojanich: “Lautaro è un attaccante completo. Spero in un’esperienza fuori dall’Argentina” – ESCLUSIVA EC
3. Lippi: “Montero campione. Al Mondiale autostima e consapevolezza, i giocatori che volevo…”
4. Napoli Insigne: “Grande feeling con Gattuso, mi manca il campo”
5. Lazio Luis Alberto: “Vicino al rinnovo, crediamo allo scudetto”

Articolo precedenteRoma sfogo Spinazzola: “Mi hanno chiamato zoppo, non ci sto”
Articolo successivoMilan parla Bennacer: “Sogno di segnare a San Siro. Dybala il più forte”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui