Milan, Pioli: “Inter meglio di noi fino a dicembre, ce la giochiamo. Su Ibra…”

Milan, Pioli: “Inter meglio di noi fino a dicembre, ce la giochiamo. Su Ibra…”

MILAN PIOLI INTER IBRA - Il tecnico rossonero: "Ibra deve allenarsi e poi vediamo. Spalletti? Non ho tempo da perdere"

MILAN PIOLI INTER IBRA – Il Milan non vince un derby in casa dell’Inter da 10 anni. Basta questo dato per far capire la delicatezza del match per i rossoneri. Una vittoria rilancerebbe la loro stagione che comunque si è già raddrizzata da quando è arrivato Ibrahimovic. Ecco le parole di Stefano Pioli che presenta la gara di domani sera in conferenza stampa.

Sulle differenze tra le due squadre: “La verità è che l’Inter ha fatto meglio di noi fino a dicembre e noi stiamo cercando di migliorare la nostra classifica”.

MILAN PIOLI INTER IBRA – Su Ibrahimovic: Ibra ha svolto un lavoro programmato finalizzato ad arrivare alla seduta odierna. Se oggi supererà lo step sarà a disposizione. Abbiamo fatto tutto per recuperarlo dall’influenza e dall’affaticamento al polpaccio. Il percorso è stato giusto ma ora deve fare allenamento completo con la squadra”.

Sulla pretattica: “La parte più bella del mio lavoro è preparare la strategia della partita. Le nostre caratteristiche, i principi di gioco ma tenere anche in considerazioni le caratteristiche dell’avversario. Abbiamo preparato la partita in un certo modo e vedremo se sarà quello giusta”.

Sulle parole di Spalletti: “Non ho tempo per perdere tempo. Chi pensa al passato e al futuro si gode poco il presente. Io sono attento e concentrato sul nostro presente dove abbiamo la possibilità di fare bene. Non penso ad altro“.

Sull’importanza della gara: “Dimostrare di avere idee chiare e di aver preparato bene la partita. Portare avanti questo per novanta minuti, le difficoltà ci saranno ma concetti e idee ben definiti ti devono far essere squadra dall’inizio alla fine. Questo dobbiamo farlo domani e per tutta la seconda parte. Domani inizia un periodo importante”.

Sul ballottaggio tra Leao e Rebic: “Perchè non tutti e due insieme? Io scelgo le caratteristiche importanti per iniziare la gara e per poterla cambiare”.

Su Kjaer, Krunic e Conti: “I giocatori in dubbio sono recuperabili, Krunic ha ancora dei problemi e avremo un report medico su di lui. All’Inter non toglierei nessuno, loro in undici ma anche noi in undici”.

MILAN PIOLI INTER IBRA – Sull’astinenza da vittorie nel derby: “E’ uno stimolo in più, le difficoltà ci sono ma dobbiamo crederci attraverso una prestazione battagliera, lucida più precisa possibile. Ci arriviamo bene e ce la vogliamo giocare”.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply