MILAN PIOLI – Stefano Pioli, allenatore del Milan ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del derby contro l‘Inter. Queste le sue dichiarazioni:

Il Milan ha la propria identità, il suo modo di stare in campo. Gli esami non finiscono mai, l’importante è essersi preparato bene. Purtroppo i tifosi saranno assenti ma è partita importante, sentita ed entrambe le squadre giocheranno con le proprie caratteristiche. Sentiamo questa sfida sicuramente, poi ci sarà il Celtic, la Roma…

Pioli aggiunge: “Il nostro è un percorso iniziato un anno fa e per i tempi di conoscenza, di amalgama, di voler stare insieme è ancora iniziale e ci vede con ampi margini di miglioramento. Affrontiamo la sfida con rispetto contro un avversario che è pronosticato da molti vincente del campionato, proveremo a fare meglio di loro. Speravo di arrivare bene a questa sfida, sapevo non sarebbe stato facile. Saranno due squadre che proveranno a superarsi, battere l’Inter ci darebbe ancora più fiducia“.

Su Ibrahimovic:L’ho ritrovato come l’ho lasciato, sorridente, positivo, volitivo, generoso, determinato, trascinatore. Sta bene, ha avuto una sola settimana di allenamenti ma è pronto per giocare“.

Su Antonio Conte:Non invidio, non fa parte dei miei sentimenti. Amo questo ambiente, quello che faccio, i miei giocatori e non posso invidiare niente a nessuno. I colleghi li conosco per come studio le loro partite e strategie ma sono tante le cose che non conosco per dare giudizi sulle differenze“.

 

[df-subtitle]OLTRE A “MILAN, PIOLI…”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:[/df-subtitle]

  1. Napoli, Bakayoko: “Penso sempre a Maradona, c’è qualità per il titolo. Gattuso…”
  2. Inghilterra-Danimarca 0-1, Kane e Southgate: “Dato tutto, orgoglioso dei ragazzi”
  3. Brasile, record Neymar e saluto a Ronaldo contro il Perù
  4. Italia, Chiellini: “Andare avanti ma con precauzione, consapevoli delle difficoltà”
  5. Caos Juve-Napoli: il giorno fissato per la sentenza è mercoledì
  6. Milan-Milenkovic: a gennaio il matrimonio si può fare
  7. Cellino: “Su Tonali c’era l’Inter ma i nerazzurri hanno sbagliato”
  8. Udinese, Pereyra: “Tante squadre ma volevo ritornare. Ci manca fare gol”
  9. Sassuolo, Maxime Lopez: “Dopo la chiamata di De Zerbi volevo subito venire. Boga…”
  10. Intervista Suarez: “Mandato via dal Barca per il mio rapporto con Messi”
  11. Ingaggi Serie A: Cristiano Ronaldo il più ricco, secondo De Ligt
  12. Moise Kean: “Potevo tornare alla Juve, con la famiglia ho scelto il PSG”
  13. Sassuolo, Carnevali: “Programmazione nostra forza, impresa ardua stare in posizione europea”
  14. Serie A, calendario dalla quarta alla sedicesima giornata
  15. Roma, senti El Shaarawy: “Volevo tornare, nessun problema con l’ingaggio”
  16. Milan, Romagnoli verso il recupero. Ecco la situazione del capitano
  17. Italia-Moldova, Mancini: “Cose interessanti, mentalità giusta”
  18. Verona, Kalinic: “Decisiva la chiamata di Juric, qui per giocare” [TESTO+VIDEO]
  19. Sorteggio Europa League 2020/2021, ecco i gironi
  20. Fiorentina, Callejon: “Importante restare in Italia, mi piace Firenze”
Articolo precedenteInter, Conte: “Milan forte che ha ripreso nel modo giusto, noi vogliamo continuare il percorso”
Articolo successivoJuventus Ronaldo protocollo: “Dette bugie: non l’ho infranto”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui