Milan Piatek involuzione – In queste prime giornate di campionato, Piatek è stato protagonista, ma in senso negativo. L’attaccante del Milan, infatti, sta vivendo un’involuzione inspiegabile che ha portato la società ad interrogarsi sul suo futuro.

Dati alla mano, il polacco nella scorsa stagione è stato uno dei migliori realizzatori. Fino a gennaio, quando era al Genoa, ha realizzato 13 gol in 19 partite, solo in campionato. Questo andamento ha attirato l’attenzione di tutte le big di Serie A, ma ad avere la meglio è stato il Milan, che è riuscito ad acquistarlo a gennaio. Anche in rossonero, Piatek non ha deluso le aspettative. Egli, infatti, ha realizzato 9 gol in 18 partite.

Tuttavia, quello visto in queste giornate di campionato, non è certamente il Piatek dello scorso anno. Per il polacco, solo 3 reti in 12 presenze. Numeri imprevedibili, che hanno contribuito al momento negativo del Milan. La società rossonera, adesso, sta valutando il da farsi. L’investimento per acquistare Piatek è stato notevole ( circa 35 milioni di euro), ma il rendimento attuale rende difficile ogni tipo di affare.

Milan Piatek involuzione – C’è da tenere presente, però, che tutta la rosa milanista è il soggetto di un avvio di campionato al di sotto delle aspettative. E’ probabile, quindi, che la mancanza di gol possa dipendere da questo. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, la dirigenza del Milan pensa all’ipotesi del prestito. In questo modo, si spera, Piatek potrà ritrovare la serenità e il gol. L’idea è quella di concedergli tempo sino a gennaio e poi, non è da escludere un ritorno al Genoa almeno sino al termine della stagione.

Articolo precedenteInter Antonio Conte minacciato con proiettile in una busta
Articolo successivoEuro2020, Bosnia-Italia 0-3: record di vittorie per Mancini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui