MILAN PIATEK – Dopo un grandissimo avvio, nella seconda parte della scorsa stagione, il rendimento di Krzysztof Piatek con la maglia del Milan è stato piuttosto deludente, con pochi gol e prestazioni opache. Con l’eventuale ritorno in rossonero di Zlatan Ibrahimovic, il suo futuro diventerebbe incerto.

Questo il punto de “La Gazzetta dello Sport“: “Le grandi serie tv hanno tutte il loro spin-off, e anche quelle di mercato non fanno eccezione. E al Milan potrebbe nascerne una interessante e spinosa come conseguenza delle ultime puntate di quella su Ibrahimovic. Mentre si aspetta la decisione dello svedese, attesa in questi giorni, non ci si può non chiedere, in caso di ritorno, che fine faccia Piatek“.

MILAN PIATEK – “La questione è viva, anche perché se il Milan va a prendersi un centravanti è perché quelli attuali non fanno gol (solo 2 su azione). Però anche a Bergamo si è visto come le gerarchie di Pioli al momento vedano Leao davanti al polacco , che pure l’anno scorso ha segnato 11 gol nella sua metà stagione in rossonero. Quindi con tre uomini per un posto solo, è logico pensare che a fare le valigie dovrebbe essere il polacco.

Già, ma dove? Il ritorno al Genoa in prestito è pista tracciata, ma il pistolero ovviamente nicchia: sarebbe un salto indietro troppo brusco. Più probabile che faccia muro a una cessione immediata per poi aspettare l’estate. Però il Milan lo pagò un anno fa 35 milioni più bonus, ora potrebbe doversi accontentarsi di una cifra inferiore e non sarebbe un buon affare. Piatek intanto è in vacanza a Dubai e attraverso i social augura a tutti buon Natale. Per restare e magari rivendersi bene, però, dovrà portare in dote al suo rientro anche qualche gol“.

Articolo precedenteInter Vidal, limate alcune distanze con il Barcellona
Articolo successivoPsg, Cavani è pronto per l’Atletico. E l’Inter aspetta il riscatto di Icardi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui