MILAN PAROLE MALDINI – Pochi minuti prima della sfida contro il Cagliari, il direttore tecnico del Milan Paolo Maldini, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport. Maldini ha commentato inevitabilmente gli ultimi colpi di mercato dei rossoneri, con Mandzukic appena chiuso e l’affare Tomori in dirittura d’arrivo. Prima però qualche parola sulla possibilità del Milan di laurearsi Campione d’inverno con una vittoria questa sera in Sardegna. Ecco le sue parole:

“Essere lì o dietro di un punto non cambia il senso di questa stagione, completamente diversa dall’ultima. Essere campioni d’inverno non vale assolutamente niente rispetto al fine stagione”.

Mentre sull’arrivo di Mandzukic, Maldini dice: “E’ la conferma di una strategia: la nostra sarà una squadra giovane ma con rinforzi pronti. L’abbiamo adottata l’anno scorso e ci ha portato ad avere grandi risultati, continueremo su questa strada. Ibra ha dato il suo ok? Non è proprio così, conosciamo bene il suo carattere, abbiamo avuto l’occasione di parlargli, la società decide. Non ci consultiamo con i giocatori per prenderne altri, abbiamo contatti continui con l’allenatore, che deve dare l’ok su operazioni così. Nel calcio non servono solo bravi ragazzi: non che Mario non lo sia, ma serve gente determinata”. 

MILAN PAROLE MALDINI – Maldini è poi andato avanti a parlare sull’emergenza Covid che sta colpendo le varie squadre, tra cui anche il Milan. A tal proposito il direttore tecnico rossonero afferma:

“I giocatori sono pronti, dobbiamo seguire dei protocolli. Cerchiamo di fare tutto ciò che ci viene richiesto nella massima trasparenza. Ai giocatori chiediamo elasticità per essere sempre pronti a giocare”.

Infine su Tomori che è ad un passo dal diventare un nuovo giocatore del Milan, queste sono le parole di Maldini: “Tra il quasi preso e il non averlo preso siamo quasi lì, quando manca qualche dettaglio le cose poi a volte non si fanno. Abbiamo provato a prenderlo anche in estate: è normale che se lo seguiamo è perchè abbiamo visto qualche caratteristica giusta per vederlo insieme ai nostri giocatori”. 

Articolo precedenteCagliari-Milan, si chiude la 18esima di Serie A [LIVE]
Articolo successivoUFFICIALE Ozil al Fenerbahce. “Un sogno che diventa realtà per me”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui