Milan, parla Ibrahimovic – Zlatan Ibrahimovic è tornato a parlare e lo ha fatto ai microfoni di “Discovery+“. Lo svedese ha detto la sua in merito alla grande passione che, nonostante l’ età, lo spinge ancora ad essere sempre al top ed a dare sempre il massimo.

Milan, parla Ibrahimovic – Queste le sue parole:

“Quando sono tornato al Milan la prima domanda che mi hanno fatto riguardava il fatto che tutti gli ex rossoneri che dopo qualche anno sono tornati in squadra non hanno mai raggiunto gli standard precedenti. Mi hanno chiesto quale sarebbe stata la differenza fra me e loro. La risposta è semplice, io non ho mai perso la passione per quello che faccio.

E quando scendo in campo, specialmente da dopo l’infortunio, ogni volta che tocco il pallone mi sento come un ragazzino che mangia le caramelle per la prima volta.

Sono felice e grato per ogni volta che posso indossare le scarpette da calcio, scendere in campo, sentire l’odore dell’erba, ricevere il pallone e toccarlo quante più volte possibile. Quando ero infortunato non ho toccato il pallone per molti mesi e ho sofferto.

Gioco al Milan, ci sono tante persone gelose, tanti che vorrebbero essere in questa situazione, ma non tutti possono farlo”.

Articolo precedenteZorc a Raiola: “Non credo che Haaland giocherà in altre 10 squadre”
Articolo successivoTorino – Sassuolo ufficiale il rinvio: si recupera il 17 Marzo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui