Milan padre Piatek – L’idillio tra Piatek e il Milan sembra essere finito. Arrivato un anno fa dal Genoa, dopo un girone di ritorno di fuoco, l’attaccante polacco sembra aver perso la brillantezza. Nè con Giampaolo, nè con Pioli, infatti, Piatek è riuscito ad esprimere tutte le sue capacità. Ogg, il padre del giocatore ha rilasciato alcune dichiarazioni al portale polacco Sportowefakty:

“Kris vuole arrivare in forma a Euro2020 e quindi non vuole fare la riserva in panchina, ma giocare titolare. Se non può farlo nel Milan, lo farà volentieri altrove. E’ sul mercato come Paquetá, Suso e Calhanoglu. Tanti club lo stanno chiedendo in prestito, ma il Milan vuole rivenderlo subito a titolo definitivo per recuperare i soldi pagati al Genoa e reinvestirli per prendere nuovi calciatori.Tutti stiamo aspettando l’ultima settimana del mercato di gennaio, quando si deciderà il suo futuro”. 

Milan padre Piatek – Come annunciato dal padre di Piatek, quindi, il giocatore è sul mercato. Al momento, però, non sono arrivate offerte soddisfacenti. Il Milan, infatti, vorrebbe cederlo a titolo definitivo, ma a cifre sopra i 30 milioni di euro. Una richiesta forse eccessiva, per un giocatore che nel girone di andata ha segnato solo 5 reti. Da non sottovalutare il Napoli, nel caso in cui Llorente dovesse rientrare nell’operazione che porterà Politano all’ombra del Vesuvio.

Articolo precedenteUltime Inter Eriksen: accordo vicino, si aspetta l’ufficialità
Articolo successivoLecce Saponara: “Arrivo qui motivato. Vogliamo salvarci”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui