Milan-Origi, fissate le visite mediche – Dopo la gioia di aver ritrovato il tanto sognato tricolore, il Milan è pronto ad abbracciare il primo rinforzo in vista della prossima stagione, ovvero Divock Origi, il quale sbarcherà a Milano, arrivando dal Liverpool a parametro zero. Il centravanti belga giocherà la sua ultima partita con i “Reds” Sabato sera, nella prestigiosa finale di Champions League contro il Real Madrid di Carlo Ancelotti e, nella giornata di Lunedi 30 Maggio sarà a Milano per visite mediche e firma.

Milan-Origi, fissate le visite mediche – I rossoneri, secondo quanto riportato da “Gianluca Di Marzio“, hanno già avvisato via mail il club inglese e ora starebbero sistemando le ultime formalità legate al suo trasferimento. Il Milan avrà l’arduo compito di doversi riconfermare il prossimo anno, ma stavolta per farlo Stefano Pioli potrà contare su un parco attaccanti decisamente più fornito rispetto ai soli Ibrahimovic e Giroud utilizzati in questa stagione.

LEGGI ANCHE:

  1. Sassuolo, Magnanelli saluta: “Grazie per questo percorso, ora si apre un altro”
  2. Premio Bearzot, De Zerbi vincitore: “Vorrei chiudere una ferita. Pioli, Ancelotti…”
  3. Juventus-Inter, Perisic: “Leader facile in questa squadra. Rinnovo? Non si aspetta all’ultimo”
  4. Serie B, Lecce e Cremonese in Serie A: sfida Cosenza e Vicenza per restare nel campionato cadetto
  5. Cagliari-Verona: due traverse rossoblù, un gol, due gialloblù: così in Sardegna
  6. Rinnovo Veloso, Verona ancora nel futuro del centrocampista portoghese
  7. Inter-Verona, Tudor: “Motivazioni massime, proviamo a fare una bella gara”
  8. Verona, Simeone: “Qui per fermarmi, ambiente stupendo. Il mister ha tanti meriti”
  9. Ribery: “Importante la passione, poi vediamo. Champions, Vlahovic…”
  10. Verona a forza quattro, battuta l’Udinese: l’analisi dal Bentegodi
  11. Inter-Milan, Pioli: “Importanti i duelli, Giroud di livello internazionale. Hernandez, Kessie, Ibra…”
  12. Torino, Bremer rinnova: brasiliano grato al mondo granata
  13. Juventus, Vlahovic: “Grazie Fiorentina. Qui scelta facile, combattere, vincere, non mollare”
Articolo precedenteAnche la Juve in corsa per Kostic: Cherubini ha avviato i primi contatti
Articolo successivoVerona, Tudor lascerà la panchina: al suo posto pronto Cioffi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui