Assan Ouedraogo, centrocampista dello Schalke 04, è da anni un pallino di Moncada: il Milan prova ad anticipare la concorrenza; la clausola…

Non rappresenta, certamente, un nuovo nome sulla lista del Milan ma, la novità delle ultime ore, è che il Diavolo sta tentando di anticipare la concorrenza per tagliare fuori le avversarie, sul rettilineo finale, nella corsa che conduce a Assan Ouedraogo. Il centrocampista classe 2006 dello Schalke, secondo quanto confermato da calciomercato.com, continua a essere un pallino di Moncada, con l’ex capo scouting rossonero pronto a far partire l’offensiva nei confronti del club teutonico, con il quale i rapporti sono ottimi considerando l’ultimo affare che ha portato Malick Thiaw a vestire rossonero. L’intenzione del club non sarebbe quella di attivare la clausola rescissoria, ma di condurre comunque la trattativa a dama.

Stando a quanto appreso negli scorsi mesi, infatti, lo Schalke 04 si sarebbe garantito di far partire il giovane centrocampista tedesco per non meno di 12 milioni di euro. Una cifra notevole per un minorenne (compirà 18 anni il prossimo 9 maggio), ma tutto sommato contenuta in relazione alle qualità tecniche di un tuttofare del centrocampo, fortissimo fisicamente e dalle qualità tecniche indiscutibili. In questo lasso di tempo in cui il Diavolo ha puntato i radar sul suo talento, Ouedraogo è cresciuto ancora, ha avuto modo di mettere a referto altre 13 presenze in Zweite Bundesliga togliendosi la soddisfazione della rete segnando nella gara d’esordio del campionato, contro l’Amburgo.

La concorrenza non manca di certo, con Lipsia, Bayer Leverkusen, Napoli e Inter ancora alla finestra per il classe 2006, ma il rinnovato progetto del Milan potrebbe persuadere Ouedraogo a scegliere Milanello, per un colpo in perfetta sintonia con i parametri imposti dal Fondo RedBird.

Oltre all’articolo: “Milan, offensiva per Ouedraogo: garantisce Moncada; la clausola…”, leggi anche:

Articolo precedenteNuovo allenatore Fiorentina, il Pres. del Pisa rivela l’obiettivo: Aquilani
Articolo successivoFenerbahce, scelta di lasciare il calcio turco rinviata: Koc conferma

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui