Milan, Massara – Dopo l’ accordo per il rinnovo di Zlatan Ibrahimovic, ora i tifosi del Milan confidano che lo stesso possa avvenire per quanto riguarda Gigio Donnarumma. Situazione ben più complessa di cui ha parlato Frederic Massara, Ds del club, nel prepartita del match, perso per 3-0 dai rossoneri contro la Lazio che ha compromesso, non poco, l’ accesso alla prossima Champions League.

Ecco le sue parole ai microfoni diSky Sport“:

“La nostra posizione non cambia, abbiamo totale fiducia in Gigio e speriamo si possa arrivare a un’intesa – le parole del direttore sportivo – Ma ora, a partire da lui, dobbiamo essere concentrati su questa qualificazione in Champions League”. Per il futuro si è parlato di Mike Maignan, portiere del Lille: “Il Milan è vigile sul mercato in tutti i ruoli, ma in questo momento non abbiamo intenzione di andare su un altro portiere. Siamo concentrati nel cercare un accordo per il rinnovo con Donnarumma e siamo fiduciosi”.

Milan, Massara – Su quest’ ultima parte di stagione, aggiunge: “Sono più propenso a pensare che questa discontinuità dipenda anche da un logorio di una stagione lunghissima, che arriva dopo il finale di quella precedente. Oltre alle tante partite giocate ogni tre giorni, dobbiamo sommare anche le dodici fatte tra giugno e agosto. È un fattore che ha inciso per molte squadre, giocando ogni tre giorni c’è discontinuità. Ma devo dire che la squadra è stata capace di difendersi e dare prova di grande spirito, compattezza e qualità.

Di questo dobbiamo dare merito ai giocatori e all’allenatore, che ci ha portato sin qui con un percorso virtuoso. Vogliamo essere sempre più competitivi, quando si alza il livello si alza anche la pressione e dobbiamo dimostrare di essere in grado di sopportarla. Siamo convinti che questo percorso di crescita che parte dall’anno scorso ci potrà portare dei bellissimi risultati e siamo contenti di viverla questa pressione”.

Infine, una considerazione da parte di Massara in merito all’ indagine aperta dal UEFA su Ibrahimovic: “Ne prenderemo atto quando eventualmente verrà notificata, non ci preoccupa assolutamente”, commenta Massara. Che poi conclude con un commento su Mandzukic: “Ci può portare esperienza e forza, è un campione, finora è stato fermato dagli infortuni, ora lo abbiamo recuperato e in questo finale sarà decisivo per noi”.

LEGGI ANCHE:

  1. Inter-Verona, Darmian ancora decisivo: così contro l’Hellas
  2. Milan, Pioli: “Lazio forte, mi aspetto gara equilibrata”
  3. Inter, Conte: “Verona sta facendo bene, Juric è la fortuna dei club”
  4. Verona, Juric: “Inter forte. Conte il migliore insieme a Gasp, non una sorpresa”
  5. Real Madrid, Zidane: “Liga competitiva, sempre difficile. Champions? Assurdo, la giocheremo”
  6. Verona-Fiorentina, al Bentegodi l’anticipo della 32esima: cronaca e tabellino
  7. Verona-Fiorentina, Juric: “Non mi spiego la loro classifica. La Superlega…”
  8. Cagliari-Parma 4-3, sfida epica alla Sardegna Arena: cronaca e tabellino
  9. Sampdoria-Verona, rimonta blucerchiata: cronaca e tabellino
  10. Parma, D’Aversa: “Cagliari squadra di una regione, di un popolo, non è gara normale”
  11. Verona, Juric: “Samp dura, sta bene. Nostro gran lavoro, se vuoi migliorare, ti scontri”
  12. Cagliari, Giulini: “Basta alibi. Vincere contro il Parma, con Semplici se ci salveremo”
Articolo precedenteMercato Juventus, parla Torres: “rumors? Fanno piacere”
Articolo successivoUfficiale Nagelsmann: sarà il prossimo allenatore del Bayern Monaco

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui