MILAN MANCHESTER – Il Milan pareggia 2-2 a Cardiff contro il Manchester United, ad una settimana dalla prima giornata di Premier League  ma gli inglesi non riescono a vincere l’International Champions Cup per differenza reti: l’ICC va al Benfica.

Rashford con una bella azione personale dalla fascia verso il centro sblocca il match per i Red Devils, più avanti nella condizione. Milan pericoloso al 24′ con un bel tiro di Suso fuori di poco e lo stesso spagnolo in grande evidenza soprattutto seconda parte di primo tempo sigla la rete dell’1-1; al 39′, Piatek di testa impegna De Gea.

Nella ripesa, ancora bene i ragazzi di Giampaolo che a mezz’ora dal termine trovano il 2-1 con il colpo di testa deviato da Lindelof di Castillejo. Pochi minuti dopo, Lingard riequilibra l’incontro con il 2-2 fra Milan e Manchester.

Lo United vince poi ai calci di rigore: decisivo l’errore del giovane Maldini.

 

MANCHESTER UNITED: e Gea; Wan-Bissaka (65′ Young), Rojo, Lindelof, Shaw; McTominay, Matic; Andreas Pereira (65′ James), Mata (65′ Lingaard), Martial; Rashford

Allenatore: Ole Gunner Solskjaer

 

MILAN: Donnarumma (64′ Reina); Calabria (78′ Conti), Musacchio, Romagnoli, Rodríguez (78′ Strinic); Borini (78′ Brescianini), Biglia (64′ Krunic), Calhanoglu; Suso (78′ Bonaventura); Castillejo (64′ André Silva), Piatek (78′ Maldini)

Allenatore: Marco Giampaolo

 

Qui per tornare all’homepage.

 

Articolo precedenteBorussia Dortmund – Bayern Monaco, così la Supercoppa di Germania
Articolo successivoMercato Genoa, colpo Saponara in arrivo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui