MILAN MALDINI LOZANO – Hirving Lozano è sbarcato in Serie A, diventando il primo giocatore messicano a segnare una rete nel nostro campionato. E’ stato acquistato dal Napoli per 42 milioni di euro andati nelle casse del Psv Eindhoven e la rete l’ha messa a segno contro la Juventus, rivale di sempre degli azzurri. Mica male.

Eppure quest’estate Lozano poteva arrivare in Italia vestendo però una maglia diversa da quella del Napoli. Precisamente la maglia del Milan. A rivelare la clamorosa indiscrezione di mercato è stato Paolo Maldini, ex capitano rossonero e oggi direttore dell’area tecnica.

MILAN MALDINI LOZANO – Maldini, intervistato da TUDN, ha raccontato di come i rossoneri avessero imbastito una vera e propria trattativa per l’acquisto del classe ’95. Ecco le sue parole: “Lo abbiamo osservato, abbiamo pensato di comprarlo. Parlammo col suo agente (Raiola, ndr.) ma alla fine ci fu un problema riguardante il suo posizionamento in campo. L’anno scorso giocavamo col 4-3-3, modulo perfetto per lui, ma ora giochiamo in un altro modo”.

Nonostante il cambio di allenatore e quindi di modulo, i rossoneri hanno continuato a pensare a lui finchè il calciatore non ha scelto il Napoli. “È stata un’opzione per noi per questa stagione, ma lui ha preso la decisione di andare in un altro grande club come il Napoli e il fattore di avere Ancelotti, che è un maestro, lo aiuta a giocare nella sua migliore e naturale posizione”, ha continuato Maldini. E quindi Lozano, che poteva vestirsi di rossonero, alla fine ha scelto l’azzurro. Storie di calciomercato…

Articolo precedenteAtletico Madrid Juventus: una sfida per svoltare
Articolo successivoInter, senti Godin: “Sembriamo l’Atletico che vinse la Liga. Su Conte…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui