Milan, Maldini potrebbe lasciare a fine stagione. Divergenze con Gazidis

Milan, Maldini potrebbe lasciare a fine stagione. Divergenze con Gazidis

L'ad rossonero chiede la linea verde, l'ex capitano no. E su Pioli..

Milan MaldiniL’avventura di Paolo Maldini nella dirigenza del Milan potrebbe concludersi a fine campionato. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, infatti, l’attuale direttore tecnico, infatti, avrebbe delle divergenze di pensiero con l’amministratore delegato Gazidis. La proprietà rossonera, tramite Gazidis, ha fatto sapere di voler sposare l’idea di un progetto tecnico fatto di giovani.

Alla luce di questo, l’amministratore delegato ha proposto il nome di Ralf Rangnick per la panchina. Maldini e Boban, però, avrebbero risposto che non è in questo modo che si ottengono i risultati. Secondo i due dirigenti, infatti, in Serie A è importante avere si delle squadre giovani, ma con innesti di esperienza e qualità.

Milan Maldini – Inoltre, l’idea di Maldini è quella di riconfermare Stefano Pioli. Con l’attuale allenatore, infatti, il Milan ha ritrovato fiducia e risultati. Sarebbe un peccato, quindi, sospendere un percorso di crescita iniziato ormai da diversi mesi. Gli altri nomi per la panchina del Milan sono quelli di Marcelino e Luciano Spalletti. Quest’ultimo, lo ricordiamo, era stato contattato dal Milan in seguito all’esonero di Marco Giampaolo. Tuttavia, Spalletti è ancora vincolato dal contratto con l’Inter. Qualche mese fa, i nerazzurri non intendevano accontentare la richiesta del tecnico toscano, ma non è da escludere che possano cambiare idea in vista della prossima stagione.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/europac3/public_html/wp-content/themes/trendyblog-theme/includes/single/post-tags-categories.php on line 7

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply