[df-subtitle]Leonardo ha parlato in occasione del Golden Foot 2018[/df-subtitle]

Leonardo, dirigente del Milan ha risposto su vari temi rossoneri, partendo dalla squadra fino al mister Gattuso e alcuni singoli. Le sue dichiarazioni:

Parlare di mercato è un po’ fuori, la squadra sta cercando una crescita, si è vista una reazione importante, di orgoglio. Se andiamo a vedere siamo quinti in classifica, tre punti dalla zona Champions che rimane nostro obiettivo, è nel DNA di questa squadra e società. Con la rosa che abbiamo è fattibile, siamo in quella zona ma non sarà facile“.

Gennaro Gattuso: “Io e Paolo parliamo poco, non stiamo a smentire voci su Gattuso ogni volta. E’ l’allenatore del Milan e vogliamo che rimanga, vinca le partite, migliori“.

Gonzalo Higuain:Ha due gol in meno di un giocatore straordinario come Ronaldo in una squadra che vince da sette anni, valore indiscutibile di un giocatore consacrato e punto di riferimento“.

Donnarumma:Una realtà del calcio italiano, momenti alti e bassi, riflessi di una situazione non semplice a livello societario. Le sue potenzialità si vedono in tnati momenti, deve cercare la costanza ma non dimentichiamoci della sua età“.

Su Paquetà:Ragazzo di 21 anni, grande promessa, una certa esperienza in una squadra al secondo posto in Brasile. Lo seguiamo da un pò di tempo, sappiamo che arriverà in una squadra in costruzione e avrà bisogno del suo tempo“.

Il modulo e la possibilità delle due punte: “Durante una stagione può succedere un po’ di tutto, va capito il momento e la condizione. Non penso sia una cosa stabilita”.

 

Articolo precedentePsg, Cavani: “Sarà emozionante tornare a Napoli, spero in buona accoglienza. Ce la giocheremo entrambe”
Articolo successivoJuventus, Allegri: “Campionato corsa a tappe da non sottovalutare, Inter forte, Napoli si conferma. La Champions…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui