MILAN KJAER – Intervistato da “CBS Sports“, Simon Kjaer parla di questo grande momento che sta vivendo il suo Milan. Ieri sera i rossoneri hanno conquistato l’importantissimo successo in casa della Roma.

Così la colonna difensiva danese: “Sono molto soddisfatto della squadra. Siamo in un buon posto in classifica. Quando sono arrivato ho detto che avrei voluto finire la mia carriera qui. Questo è stato un grande passo. Vedremo tra qualche anno, ma ora sono molto, molto felice del nuovo accordo“.

MILAN KJAER

MILAN KJAER – Prosegue: “Il rinnovo? Con questo nuovo accordo arriverò a stare qui per quattro anni e mezzo. Chi lo sa, forse anche di più. Con tutta l’esperienza delle culture degli altri paesi, non lo cambierei per nulla al mondo, ma sono molto, molto felice in questo momento. È un onore e un grande privilegio per me. Quello che ci metti, ti viene restituito. Prendo questi due anni aggiuntivi come un grande complimento. Il club sa anche che non mi riposerò, conoscono la mia mentalità“.

Poi: “Siamo difficili da battere e abbiamo mostrato maturità in questo, che è un grande passo. Con gli acquisti della scorsa estate siamo cresciuti e abbiamo aggiunto qualità alla squadra. Naturalmente stiamo lottando per il titolo ora, ma ho anche detto all’inizio della stagione che avevamo bisogno di migliorare il secondo posto dello scorso anno. Rimane solo un posto da raggiungere. 

Il Napoli sembra molto forte. Sono molto dinamici e giocano un ottimo calcio. Penso che sia ancora presto per parlare perché ci sono così tante cose che possono avere un impatto su un’intera stagione. Ci sono il virus e gli infortuni: con due o tre brutti infortuni puoi perdere sei o sette partite cruciali“.

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteMercato Inter Perisic: il croato brilla, ma il rinnovo non arriva
Articolo successivoInter Ranocchia: “Dobbiamo farci trovare sempre tutti pronti. Su Correa…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui