MILAN KESSIE – In occasione del derby di domani pomeriggio, Franck Kessie è stato intervistato da “La Gazzetta dello Sport“.

Queste alcune dichiarazioni del centrocampista del Milan, pedina fondamentale per Stefano Pioli: “Il Milan mi ha preso segno che in me vedeva qualcosa. Però giocare nel Milan non è facile, e poi è arrivato un nuovo allenatore che chiedeva cose che bisognava capire. C’è voluto del tempo, non soltanto a me. Quando arriva un tecnico differente, vuol dire che il momento è complicato. A maggior ragione bisogna metterci tanta attenzione. Se piace il nuovo ruolo? Quando vinciamo sì. Si lavora per andare avanti e io lo faccio tutti i giorni per diventare un centrocampista migliore“.

MILAN KESSIE – Prosegue: “Chi toglierei all’Inter? Nessuno. Se vinciamo con le squadre al completo è più bello ed è meglio per lo spettacolo. Saranno decisivi tutti i giocatori. 

Mancano ancora tante partite e sembra che ci siano tante difficoltà, ma il derby lo vinciamo noi e torniamo in testa alla classifica. Siamo un gruppo che è cresciuto nelle difficoltà, lavoriamo sodo e crediamo nello scudetto. In Italia, ormai lo sanno tutti, puoi vincere contro la prima e perdere con l’ultima in classifica. Fasciarsi la testa non serve“.

Poi su Ibrahimovic: “Da un punto di vista tecnico è insuperabile e come compagno ti dà sempre qualcosa in più. Ci mette sempre la faccia, non succede spesso di trovare campioni con questa personalità. 

Infine: “Se ci daranno un rigore? Lo tira Ibra. E Zlatan sarà contento del risultato“.

 

LEGGI ANCHE:

Milan, parla Donnarumma: “Rinnovo? Sono sereno. Possiamo lottare per lo scudetto”

Psg, Florenzi più vicino al riscatto: il terzino ha convinto i francesi

Mercato, Messi-City: il club inglese pronto a offrire 500 milioni in 5 anni

Napoli, Gattuso sorride: Koulibaly e Ghoulam rientrano

Europa league: Il punto sulle italiane e gli altri risultati della serata di ieri

Spezia senti Saponara: “Non avevo carattere per impormi al Milan”

Articolo precedenteSassuolo Caputo: “Siamo ai dettagli per il rinnovo”
Articolo successivoChievo-Monza, focus Serie B: ecco il 24esimo turno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui