MILAN IBRAHIMOVIC – Intervistato dalla “BBC“, Zlatan Ibrahimovic, vicino al rientro dopo l’infortunio subito a Napoli, parla di sé e della grande stagione del Milan.

Così l’asso svedese: “Siamo in un momento di forma incredibile, stiamo facendo benissimo. Ma ancora non abbiamo vinto niente, dobbiamo ricordarcelo. La prima volta che sono venuto al Milan arrivai in un club che lottava per il titolo, la seconda volta sono venuto per riportare il club e la squadra al top, il luogo a cui appartengono. E’ una sfida diversa, una sfida che mi piace perché quando tutti dicono che è troppo difficile, che è quasi impossibile, è lì che entro in scena ed è lì che mi sento vivo. Se riesco ad avere successo e se sono in grado di fare quello che penso di poter fare, il feedback è fantastico, la sensazione è incredibile perché è un traguardo più grande che arrivare ad un top team che è già al top. Sono molto motivato“.

MILAN IBRAHIMOVIC

MILAN IBRAHIMOVIC – Prosegue: “Dopo l’infortunio del 2017 mi sono detto che fino a quando potrò giocare a calcio, vorrò giocare a calcio. Quando giochi a questo livello è tutta questione di performance. Se rendi bene, se porti risultati, allora sei ancora ad un livello top. Non appena non riesci più a farlo, arriva qualcun altro. Amo questa pressione perché non voglio essere qua per ciò che ho fatto in passato. Io sono qua per ciò che faccio nel presente e questa è la pressione che metto su me stesso. Qualunque cosa ho fatto prima, non la metto in mezzo adesso perché devo dimostrare ogni giorno chi sono. Ecco perché tiro fuori il meglio di me ogni giorno. E continuerò a farlo finché non sarò più in grado di fare certe cose“.

Poi: “Mi sento come se avessi vissuto diverse generazioni. Ho giocato contro Paolo Maldini e ora gioco con suo figlio, Daniel. Spero di poter giocare anche col figlio di Daniel, sarebbe un miracolo“.

Articolo precedenteJuve Alex Sandro, “Il Milan sta facendo bene ma noi possiamo vincere lo scudetto”
Articolo successivoInfortunio Osimhen, si allungano i tempi di recupero: si arriva nel 2021

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui