MILAN IBRA – Ibra, cosa aspetti? Sembra ormai questa la domanda che si pongono tutti i tifosi rossoneri dopo la fine del campionato. Il Milan ha vinto giocando bene e dimostrando di poter creare basi solidi per il futuro ma senza il rinnovo della svedese l’ambiente del diavolo teme possa svanire tutto. Secondo quanto riporta la GdS, oltre a voler tenere l’ex Juve e Inter Massara punta a sistemare alcuni pezzi del puzzle.

MILAN IBRA – Il terzino destro sembra essere la falla principale nello scacchiere di Stefano Pioli. Infatti né Conti né Calabria hanno reso quanto ci si aspettasse, soprattutto il secondo su cui il Milan sembra non voler più puntare, la plusvalenza in questo caso sarebbe importante trattandosi di un prodotto del settore giovanile. Kalulu è già stato acquistato ma non basta: occhi sempre puntati su Aurier del Tottenham e Dumfries del Psv. Per entrambi le rispettive società chiedono 15 milioni, non una cifra bassa.

MILAN IBRA – Sempre nel reparto difensivo il tecnico emiliano vorrebbe un centrale di livello dopo la conferma di Kjaer. Il nome di Milenkovic è quello più in voga inoltre nella trattativa si potrebbe inserire Paquetà. A centrocampo serve un compagno per Bennacer nella mediana a 2.

Florentino Luis del Benfica piace molto ma i 35-40 milioni chiesti dal Benfica sono oggettivamenti una cifra non semplice da sostenere per un ragazzo di soli 20 anni. Inoltre sul giocatore pesa una clausola di 120 milioni, si proverà a lavorare su un prestito biennale. I rossoneri valutano inoltre un possibile ritorno di Tiémoué Bakayoko, il quale vorrebbe riprendere la sua carriera con il club meneghino. Sul taccuino di Massara c’è anche Davide Pessina, centrocampista di proprietà dell’Atalanta, autore di un grande campionato con l’Hellas Verona. I bergamaschi chiedono 20 milioni mentre il Milan lo valuta 12.

LEGGI ANCHE:

Roma Friedkin Paratici il sogno per il ruolo di direttore sportivo

Lazio padre David Silva: “Gli piacerebbe giocare in Italia”

Napoli Koulibaly City, gli inglesi insistono per il difensore

Milan Boban: “Rifarei tutto, a febbraio chiesi il rinnovo di Ibra”

Juventus Lione: stasera in gioco il futuro

Articolo precedenteRoma Friedkin Paratici il sogno per il ruolo di direttore sportivo
Articolo successivoMediano Fiorentina Torreira, l’ex Samp per la mediana

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui