MILAN IBRA COMUNICATO – Solo una grande paura per il Milan e i suoi tifosi: l’infortunio di Zlatan Ibrahimovic non è gravissimo. Il classe 1981 si era bloccato ieri in allenamento al ‘Milanello Sports Center’ di Carnago (VA), quando, al termine della partitella finale, scattando si era fermato per un problema muscolare che, in un primo momento, sembrava essere piuttosto serio. Si temeva la rottura del tendine d’Achille che avrebbe probabilmente messo la parola fine alla carriera del gigante svedese.

MILAN IBRA COMUNICATO – Così, per fortuna, non è stato. Ibrahimovic stamattina ha svolto gli esami medici presso la clinica Columbus. A comunicare gli esiti degli esami è stata la stessa società rossonera che poco fa ha diramato questo comunicato ufficiale sulle condizioni del bomber di Malmö. Ecco il testo della nota ufficiale del club.

“AC Milan comunica che Zlatan Ibrahimovic nell’allenamento di ieri ha riportato una lesione del muscolo soleo del polpaccio destro. Il tendine achilleo è perfettamente integro. Un esame strumentale di controllo verrà effettuato fra 10 giorni”.

Infortunio, dunque, meno grave del previsto per il centravanti scandinavo: la carriera di Ibrahimovic non è a rischio e potrebbe rientrare già nelle ultime partite della stagione 2019-2020. Il futuro in rossonero, invece, è ancora tutto da decifrare.

Articolo precedenteMercato Arsenal Tagliafico: l’Ajax fissa il prezzo
Articolo successivoMercato Napoli Veretout, torna in voga il nome del centrocampista francese

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui