Milan Hernandez – Arrivato l’estate scorsa dal Real Madrid, Hernandez è sicuramente una delle sorprese del campionato. Velocità, tecnica e gol, il terzino ha portato grande qualità al Milan e il costo del suo cartellino (20 milioni di euro) ha subito un’impennata. Oggi, Theo Hernandez ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta dello Sport. Di seguito alcune delle sue dichiarazioni riportate da gianlucadimarzio.com:

Sei diventato subito protagonista della squadra di mister Pioli.
“L’adattamento è stato immediato, la fiducia che hanno riposto in me i miei compagni e lo staff tecnico è stato fondamentale, così come il supporto dei tifosi. Qui ho tutto ciò che mi serve per far bene, dipende da me e dal mio lavoro. Voglio riportare il nostro Milan dove merita per la sua storia e l’amore dei suoi tifosi”.

Giocare con Ibrahimovic.
“Stare a contatto con Ibrahimovic è un dono, un’opportunità per migliorare insieme a uno dei migliori giocatori al mondo”.

Hai più volte dichiarato che Maldini è uno dei tuoi idoli.
“E’ sempre stato un riferimento per me, lui rappresenta il Milan ed è un orgoglio poter lavorare sotto il suo sguardo vigile. Quando hai di fronte un campione simile c’è poco da pensare. Sono contento che abbia superato la malattia insieme a suo figlio Daniel”.

Milan Hernandez – Ripresa del campionato sì o no?
“Al momento non voglio immaginarmi uno scenario che preveda lo stop definitivo, c’è bisogno di ripartire. Siamo professionisti, siamo appassionati e vogliamo tornare a regalare gioie ai nostri tifosi. Vogliamo partecipare attivamente alla riapertura del Paese, come il resto dei lavoratori che sono tornati a svolgere le loro mansioni, anche assumendosi dei rischi. Il calcio può aiutare per tornare alla normalità”.

 

LEGGI ANCHE:

1. Paratici calciomercato: “Sarà più creativo ed elastico”
2. Eriksson Inzaghi: “Può vincere lo Scudetto. La Lazio gioca il miglior calcio d’Italia”
3. Sticchi Damiani ripresa Serie A: “Al 51 % si riparte. Su Spadafora…”
4. Roma Smalling: “E’ fantastico stare qui, tifosi strepitosi”
5. Milan Castillejo: “Futuro? Voglio restare qui a lungo”

Articolo precedenteParatici calciomercato: “Sarà più creativo ed elastico”
Articolo successivoMancato audio fallo Pjanic, l’accusa di Pecoraro: “File sparito”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui