MILAN GENOA NICOLA Seconda vittoria consecutiva in trasferta per Grifone che batte a San Siro a porte chiuse i rossoneri per 2 a 1.

MILAN GENOA NICOLA Tre punti fondamentali per la salvezza per il Genoa che aggancia il Lecce a 25 punti e si porta a pari punti. Male il Milan con tanti errori in fase difensiva e brutta impostazione della partita. Uno stop per la corsa verso l’Europa.

MILAN GENOA NICOLA A fine gara il mister del Grifone a Dazn, come ripreso da tmw, ha cosi analizzato la partita.

“Molto bella direi, ma non è stata una partita semplice, vanno fatti i complimenti alla squadra. A fine partita siamo andati sotto il settore ospiti per far vedere alla nostra gente che nella nostra testa la distanza non c’era. Abbassarsi un po’ troppo non era una scelta, quanto siamo stati obbligati dall’avversario: il Milan è abile a fare questa preparazione di gioco, i nostri due esterni erano difensivi e abbiamo perso un po’ in termini di baricentro. Ma la nostra idea resta quella di aggredire alto”.

MILAN GENOA NICOLA Sulla possibile sospensione del campionato per l emergenza del Corona Virus il tecnico si è così espresso.

Personalmente ho apprezzato molto l’intervista di Klopp, noi non abbiamo la competenza per sapere cosa è giusto o meno fare. Un allenatore non ha la capacità di poter decidere cose che non spettano a lui, tocca a noi saperci adattare a qualunque situazione”.

Nicola infine ha commentato la posizione di Biraschi schierato come esterno alto di centrocampo per contenere Rebic.

In parte sì, ma anche Theo Hernandez. Per loro la catena di sinistra è un’arma importante. Ma con Romero volevamo avere più struttura per limitare Ibrahimovic. La partita mi è piaciuta per come è stata interpretata. Ho una squadra di uomini veri e questo mi piace”.

LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:

Parma-Spal rinviata di 30 minuti. Probabile la sospensione del campionato

Premier League: Liverpool risorge con Salah e Mane, pari Tottenham

Articolo precedenteLega Serie A, nota sulle gare a porte chiuse: “Governo crea confusione”
Articolo successivoMilan Pioli: “Demeriti solo nostri. Il mio Futuro? Si vedrà”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui