Milan Genoa Ballardini: “Dispiaciuti per la partita, la gara è stata bella”

MILAN GENOA BALLARDINI Sconfitta con molti rimpianti in casa Grifone. A San Siro finisce 2 a 1 per i rossoneri, decide la gara una sfortunata deviazione di Scamacca verso la porta rossoblu.

MILAN GENOA BALLARDINI Sono 7 adesso in punti che dividono il Genoa dal Cagliari vittorioso ieri in rimonta contro il Parma.

MILAN GENOA BALLARDINI Tre punti d’oro invece per il Milan che torna a vincere in casa dopo oltre due mesi. Vittoria fondamentale anche in ottica Champions League vista la vittoria dell‘Atalanta sulla Juventus.

MILAN GENOA BALLARDINI A fine gara ecco le parole di Ballardini rilasciate a Dazn:

“Siamo tutti molto dispiaciuti ma pieni, perché abbiamo fatto una bella partita. Sappiamo che per fare punti devi fare partite come queste: se fai partite come queste poi i punti arrivano. Era da un po’ che il Genoa non faceva una partita così attenta, generosa e di qualità contro una grande squadra. Ci teniamo la prestazione, c’è un grande dispiacere che dobbiamo trasformare in maggior voglia di far ancora meglio dalla prossima. Abbiamo l’occasione di farlo nelle prossime, perché davvero bisogna farlo.

Destro continua a segnare? Il merito è suo. Si allena molto bene – prosegue Ballardini – ci tiene e fa una vita giusta. Ci tiene particolarmente a far bene, da come si comporta in campo lo vedi sempre coinvolto anche in partita. Ha qualità e il killer instinct davanti alla porta: grazie e complimenti a lui, che si spende molto e poi il gol arriva”. 

Infine sulla rosa a disposizione:

Noi abbiamo 10 difensori di cui 6 o 7 centrali. Oggi non avevamo terzini, senza Zappacosta l’unico terzino di ruolo in una difesa a 4 mi pare fosse Ghiglione. Abbiamo giocatori di qualità in attacco, ma per alcune squadre bisogna trovare il giusto equilibrio e la giusta compattezza in base alle caratteristiche della rosa. La squadra è stata costruita per giocare con 2 attaccanti, poi le cose si possono sempre rivedere. Sottolineo sempre, ma ripetere giova, che abbiamo una rosa abbastanza ampia con grande coinvolgimento, serietà e impegno quotidiano da parte di tutti. Per un allenatore non è mai facile ma i ragazzi ti danno una mano”. 

 

LEGGI ANCHE

Rinnovo Ibrahimovic, parla Massara: “Fiduciosi di poter definire a breve”

Mercato Leiva: Voci di un possibile ritorno nel Brasilerao, al Gremio

Juventus, Pirlo: “Atalanta forte, gara fatta come dovevamo, interpretata bene”

Atalanta, Gasperini: “Battuto una squadra forte, grande orgoglio”

Sponsor nazionale: Da Puma ad Adidas per trattenere Mancini

Flick, Bayern Monaco risponde al suo tecnico con un deciso comunicato

Cagliari-Parma 4-3, sfida epica alla Sardegna Arena: cronaca e tabellino

Intervista Gotti: “De Paul oggi è un leader, parlerà del futuro con la società”

Chelsea intervista Jorginho: “Il talento merito di mia madre. L’Italia? Un sogno”

 

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

TUTTE LE PARTITE DI OGGI

KINDLE GRATIS