Gennaro Gattuso, tecnico del Milan ha parlato in conferenza prima della gara amichevole contro il Tottenham, altra sfida dell’International Champions Cup di scena in America. Così il mister calabrese:

Si vedrà un po’ di stanchezza, fa parte della preparazione. Mancheranno 7-8 giocatori, affrontiamo squadre ben attrezzate e di grandissima qualità. In questo momento, anzi, da diversi anni, loro sono una realtà del calcio inglese. Vedremo dei cambi, mi aspetto continuità e crescere di personalità”.

Gattuso vuole riabituare il Milan alle grandi sfide e palcoscenici: ”Questi sono stadi bellissimi contro squadre attrezzate, è motivo di orgoglio affrontare queste partite. E’ un percorso che ci serve, voglio personalità e voglia, proviamo a fare le cose che stiamo provando”.

Il lavoro svolto fino ad ora: ”Sono contento, soddisfatto, dopo questa partita avremo due blocchi, cercheremo velocità. Ho visto un gruppo di ragazzi che hanno saputo soffrire e stare sul pezzo”.

Il mercato:Finché non si chiude si parlerà sempre, un po’ di malumore lo porta a tutti: chi è attaccante sa che può arrivare un altro attaccante, il centrocampista un altro centrocampista… Leggo tutti i giorni che rischio il posto, la tranquillità te la deve dare la professionalità, il lavorare con grande determinazione, le decisioni le prende chi comanda il club”.

Articolo precedenteKanté: maxi offerta di rinnovo dal Chelsea
Articolo successivoLazio, Milinkovic-Savic è a Roma: visite in Paideia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui