[df-subtitle]Gattuso: “Avevamo la partita in mano, possiamo anche discutere degli episodi, ma quando crei tante palle gol in uno stadio così e commetti ingenuità è giusto uscire”[/df-subtitle]

Gennaro Gattuso, tecnico del Milan, ha parlato ai microfoni di “Sky Sport” dopo il ko per 3-1 in casa dell’Olympaicos, che è costato l’eliminazione dei rossoneri dall’Europa League.

Così il tecnico calabrese: “C’è tanta delusione. Bisogna capire che ci sono milioni di tifosi e questo non dobbiamo dimenticarlo. Avevamo la partita in mano, possiamo anche discutere degli episodi, ma quando crei tante palle gol in uno stadio così e commetti ingenuità è giusto uscire. Sia da parte mia che dei calciatori, abbiamo dimostrato che quando serve usare la testa, condurre le partite, non siamo bravi. Abbiamo regalato la partita. Se poi ci mettiamo le scelte degli arbitri va bene. Ma quando crei otto palle gol in uno stadio così e non ci arrivi con il veleno giusto e alla prima difficoltà ti spaventi, commetti errori, in questo momento è giusto uscire. Dobbiamo migliorare sotto questo aspetto. Dobbiamo migliorare, il nostro problema è mentale e di esperienza. Calhanoglu e Castillejo hanno avuto poca convinzione come tutti gli altri, ci manca il veleno. Sono incazzato nero, potevamo essere più forti di tutti gli episodi e passare il turno“.

Articolo precedenteUEL, i match delle ore 18.55: Siviglia e Villareal OK, sorpresa Malmoe
Articolo successivoUEL, i match delle ore 21.00: Bayer, goleada e primato. Il Lipsia saluta l’Europa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui