Futuro Pioli sulla panchina del Milan: Scaroni ha rilasciato una breve dichiarazione che alimenta dubbi sul prosieguo del progetto tecnico

Cinquantadue punti in ventiquattro match, miglior media media punti dal 1995/1996 e inferiore solamente a quella dell’anno dello Scudetto targato Ancelotti del 2003/2004. Il Diavolo viaggia veloce da inizio anno, grazie alle sei vittorie nelle ultime otto partite, l’ultima delle quali nel fondamentale posticipo di ieri sera, contro il Napoli. La rete di Theo Hernandez non consente ancora ai rossoneri di ambire alle velleità Tricolori, complice il cammino inarrestabile dell’Inter, ma sta comunque certificando la realtà costituita dalla qualificazione alla prossima edizione della Champions, al momento ampiamente alla portata. Una soddisfazione sottolineata anche da Paolo Scaroni, il quale ha ribadito l’assoluta fiducia in Mister Pioli completando la frase con un velo di mistero.

Intervenuto ai microfoni di Radio Anch’io Sport, il Presidente onorario rossonero ha infatti dichiarato: “I risultati stanno rafforzando ulteriormente la fiducia che abbiamo sempre registrato nei suoi confronti. Quindi, per il momento, calma piatta sul fronte allenatore”, ha concluso Scaroni. Parole che non definiscono in tutto e per tutto il futuro del tecnico alla guida del Milan anche nella prossima stagione, considerando il contratto in scadenza nel 2025. Pioli terminerà sicuramente l’annata 2023/2024 in sella alla panchina del Diavolo, anche perché, dettaglio non di poco conto, il gruppo ha dimostrato di rimanere compatto e unito anche nei momenti più critici, ma la sensazione è che non possa bastare per evitare una rivoluzione alla guida tecnica nel corso della prossima stagione. In questo senso, il cammino in Europa League potrebbe risultare decisivo per individuare su quale progetto tecnico si baserà l’immediato futuro del club.

Oltre all’articolo: “Milan, futuro Pioli in panchina: Scaroni ribadisce la fiducia, ma…”, leggi anche:

Articolo precedenteMourinho, sirene dalla Germania: “Studia tedesco per il Bayern”
Articolo successivoInfortunio Morata, niente Inter per lo spagnolo: la nota del club

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui