Milan, Faivre voleva vestire rossonero. Il direttore sportivo: “Ci saranno delle sanzioni”

Negli ultimi giorni di mercato, Romain Faivre è stato molto vicino a vestire la maglia rossonera. Lui voleva il Milan e il Milan voleva lui. Il Brest, però, non aveva amato, per usare un eufemismo, il comportamento del ragazzo, e ha così bloccato la cessione.

FAIVRE SARA’ SANZIONATO. IL GIOCATORE VOLEVA SOLO IL MILAN

Come riporta tuttomercatoweb, il trequartista del club francese aveva provato a forzare la cessione e aveva deciso di non recarsi a Strasburgo con il resto della squadra, nonostante fosse stato convocato, per evitare di infortunarsi e di perdere la grande occasione di vestire la maglia rossonera. Occasione che, almeno per il momento, non avrà, e adesso dovrà subire anche le conseguenze delle sue azioni.

Mister Michel Der Zakarian ne ha parlato in conferenza stampa:

Romain è venuto a scusarsi con me per il suo comportamento. Il caso è chiuso, è un giocatore del Brest e ora dipenderà dal suo comportamento. Spero che il pubblico lo incoraggi e lo inciti affinché dia il meglio di sé”.

Milan, Faivre

Inoltre, Grégory Lorenzi, il direttore sportivo del Brest, ha dichiarato che “ci saranno dei provvedimenti: nessuno è al di sopra del club e faremo in modo che ciò venga rispettato. Ci saranno delle sanzioni”.

LEGGI ANCHE, PER ESEMPIO:

Pjanic sul ritorno alla Juve: “Ho fatto di tutto, il mercato non è mai facile…”

Albiol: “Napoli Juve? Spero vincano gli azzurri. Atalanta? Match difficile”

Ibrahimovic: ‘Nulla da invidiare a Messi e Ronaldo. Pallino Champions? No’

Giroud negativo: Il giocatore riprende l’attività sportiva

Napoli-Juventus, Spalletti: “Chi ha giocato a pallone sognava queste grandi sfide, i voli transoceanici vanno rivisti”

Juventus, Allegri: “Napoli tecnico, grande attesa. Out i sudamericani, nessun alibi”

Lazio parole Pedro: “Alla Roma situazione molto difficile, su Sarri…”

Articolo precedentePjanic sul ritorno alla Juve: “Ho fatto di tutto, il mercato non è mai facile…”
Articolo successivoInter, Spinazzola: “Il trasferimento saltato? Non tutti i mali vengono per nuocere”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui