MILAN EUROPA LEAGUE – Servivano tre punti per qualificarsi ai sedicesimi di Europa League, contemporaneamente il Lille doveva battere lo Sparta Praga per la certezza matematica. Partenza shock per il Milan del rientrante Stefano Pioli, sotto 0-2 per un doppio errore fotocopia di Krunic. I rossoneri ribaltano il risultato fino al 4-2 contro il disastrato Celtic, nel match valido per la quinta e penultima giornata dei gironi di Europa League.

MILAN EUROPA LEAGUE SUPER-HAUGE

MILAN EUROPA LEAGUE – Gol di Calhanoglu su punizione, Castillejo, una perla di Hauge, anche 2 assist e palma di migliore in campo; scavetto di Brahim Diaz. La gioia del diavolo è frenata ma dall’infortunio di Simon Kjaer, vittima di un problema muscolare alla coscia destra. Maldini può essere soddisfatto perché nell’ultimo turno, come sperava, ci sarà spazio per un ampio turn-over e per concentrarsi sulla magnifica stagione in campionato.

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteNapoli Gattuso: “Potevamo perdere. Vediamo per il rinnovo”
Articolo successivoOroscopo Victor Osimhen, una Gazzella Azzurra per Gattuso

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui