DONNARUMMA MILAN – In vista del derby di Milano di dopodomani, Gianluigi Donnarumma – estremo difensore del Milan – ha parlato in esclusiva a “DAZN”.

Queste le sue parole, riportate da “La Gazzetta dello Sport“: “Ringrazio tanto Boban. Io cerco sempre di dare il massimo, di dare una mano alla squadra e di spronarla, mi comporto come mi sono sempre comportato. Sono un ragazzo semplice, sono uno di quelli con più presenze e questo mi dà qualche responsabilità. Vincere il primo derby di campionato mi ha dato una grande emozione“.

DONNARUMMA MILAN – Prosegue l’estremo difensore: “Il mio esordio in A? Ero emozionato e un po’ teso com’è giusto che sia. Era un momento particolare, mi ricordo quando me lo disse Sinisa il giorno prima, avevo voglia di chiamare subito la mia famiglia. È stato fantastico, Sinisa mi ha chiesto se avevo paura di giocare, io risposi di no perché ero pronto, mi allenavo bene. Ero molto motivato. Il mister ce la farà sicuramente, è un leone. Gli faccio un in bocca al lupo, spero di abbracciarlo presto. Mihajlovic è una persona che ti dà tutto, anche durante le partita ti dava una motivazione in più. Con noi era diretto, questo è il bello del mister“.

Infine: “Handanovic? E’ un bravissimo ragazzo e un grandissimo portiere, di lui mi piace tanto l’attacco palla“.

Articolo precedenteEL, Bastos illude ma la Lazio si fa rimontare ancora: ko 2-1 col Cluj
Articolo successivoEuropa League, la Roma non sbaglia: poker al Basaksehir

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui