Milan, scoppia il caso Kessie. Partenza a gennaio?

Milan, scoppia il caso Kessie. Partenza a gennaio?

Pioli non apprezza l'atteggiamento in allenamento e lo lascia a casa contro la Juventus

Milan caso Kessie – Il clima in casa Milan non è dei migliori. Dopo la sconfitta contro la Lazio, questa sera i rossoneri sfideranno la Juventus. Una partita difficile, per la quale Stefano Pioli ha deciso di non convocare Kessie. Il motivo ufficiale è la scelta tecnica, ma l’edizione odierna di Tuttosport svela un nuovo scenario.

Secondo il quotidiano sportivo, infatti, mister Pioli non avrebbe apprezzato il comportamento tenuto in allenamento da Kessie. L’ex Atalanta, che ha trascorso il match contro la Lazio in panchina, si sarebbe dimostrato svogliato. Un atteggiamento che non è piaciuto al tecnico rossonero, il quale si aspettava una reazione diversa.

Il Milan, quindi, è pronto a metterlo sul mercato. Già durante la sessione estiva di calciomercato, Kessie è stato vicino all’addio. Diverse squadre di Premier League, infatti, erano interessate al suo cartellino. Tuttavia, il Milan ha preferito cedere Cutrone, anche visto l’importante investimento per l’ivoriano.

Milan caso Kessie – Adesso, però, la situazione è cambiata e la società non ammetterà comportamenti che possono compromettere l’andamento del Milan. La squadra, infatti, non è partita come ci si aspettava, tanto da portare la società ad esonerare Giampaolo. Se Pioli non vedrà l’impegno da parte di Kessie, il suo futuro sarà lontano da Milano ancor prima della fine del campionato.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply