MILAN BENNACER – Intervistato in esclusiva da “Sky Sport“, Ismael Bennacer ha parlato di questa importante seconda parte di stagione del Milan. Da quando i ripartito il calcio, i rossoneri sono stati la migliore squadra della Serie A assieme all’Atalanta. E il mediano ex Empoli è un elemento imprescindibile nell’undici titolare di Stefano Pioli.

La scorsa estate, il calciatore ha vinto la Coppa d’Africa con la sua Algeria, che ebbe la meglio al termine della finale contro il Senegal. E era stato altresì nominato miglior giocatore del torneo. Sempre in quel periodo il suo nome era stato accostato anche al Napoli. Ma alla fine firmò con il club di via Aldo Rossi.

MILAN BENNACER

Queste le sue parole: “Siamo in Europa ed è bello, magari sono tra i protagonisti di quest’anno ma non ho fatto niente di particolare. Proveremo ad andare in Champions l’anno prossimo e ad arrivare più in alto in classifica. Quest’anno mi sono divertito tanto con questa squadra. Esserlo era la cosa più importante, l’abbiamo fatto molto meglio. Poi giochiamo e segniamo tanto. È stato l’anno più bello per me, sono cresciuto molto“.

MILAN BENNACER – Prosegue: “Ibrahimovic? E’ bello giocare con lui, certo. Ti aiuta a fare di più, non vuoi perdere mai una palla e dai il meglio di te, perché lui cerca la perfezione. Se non la trova ti ammazza, è così. Ma per me ha ragione, è meglio urlare quando si fa qualcosa di sbagliato: così si impara e si diventa un giocatore di alto livello“.

Articolo precedenteMilan Ibrahimovic, lo svedese ha deciso: resterà rossonero
Articolo successivoInter su Ndombele. Contattato il Tottenham: ecco i “sacrificabili”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui