Milan ansia per Ibra – L’ unica nota negativa del match di ieri sera vinto al San Paolo contro il Napoli per il Milan, è stata sicuramente l’ uscita dal campo di Zlatan Ibrahimovic per infortunio. Dopo uno scatto infatti, lo svedese ha accusato un problema muscolare al flessore della gamba sinistra, lo staff medico del Milan, prontamente, ha applicato un bendaggio alla gamba infortunata. Ibra da vero leader ha seguito gli ultimi frangenti del match dalla panchina, poi al fischio finale, scurissimo in volto e zoppicando vistosamente ha abbandonato il terreno di gioco.

Oggi sono previsti gli esami strumentali per chiarire l’ entità dell’ infortunio ma dalle parti di Milanello non filtrerebbe molto ottimismo, date anche le parole di Bonera ieri nel post partita: “Quello che filtra è che il problema è muscolare – ha detto Bonera, che ha sostituito in panchina Pioli, fermato dal Covid -. Farà gli esami e capiremo nei prossimi giorni i tempi di recupero. Non c’è ancora indicazione sull’entità, diciamo che Zlatan non è solito uscire dal campo quindi l’infortunio c’è… aspettiamo l’esito dei controlli e capiremo, ci vorrà qualche giorno per saperlo”.

Milan ansia per Ibra – Intanto la presenza del bomber rossonero per le sfide contro Lille (Giovedì), e Fiorentina (Domenica) è a fortissimo rischio. La settimana successiva, invece, il Milan giocherà contro il Celtic in Europa League e a Marassi contro la Sampdoria. A riportarlo è “La Gazzetta Dello Sport”.

Articolo precedenteJuve rinnovo Ronaldo: “Dipenderà dai risultati”. La situazione
Articolo successivoRoma Dzeko negativo al tampone. Smalling torna ad allenarsi con il gruppo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui