Mihajlovic su Arnautovic – Sinisa Mihajlovic si appresta ad iniziare la sua terza stagione consecutiva alla guida del Bologna. Il tecnico rossoblu ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni de “Il Corriere Dello Sport” nelle quali ha presentato la stagione che sta per iniziare e aggiunto un suo parere personale sul mercato.

Mihajlovic su Arnautovic – Queste le sue parole:

“Sono fiducioso: quest’anno faremo meglio dell’anno passato. Puntiamo a restare stailmente nella sinistra della classifica e ad avvicinarsi il più possibile ai primi sette posti.

Un commento, poi, su Arnautovic: “E’ uno abituato di più a fare gol, gioca per la squadra, può fare il falso nove, è bravo, è forte fisicamente. E’ uno che tiene in ansia la linea dinfensiva. E anche altri poi si sentono più forti. Magari Marko è uno che apre meno gli spazi di Palacio. Ma a noi serve uno che stia lì. Giocheremo in un’altra maniera in fase offensiva, le caratteristiche sono diverse da Palacio, ma daranno più frutti”.

Sul diverso rendimento di Medel al Bologna e in nazionale: “Bisogna chiedere a lui, non lo so, non ho idea. Sicuramente è una cosa strana. E’ andato con il Cile lì e ha giocato sempre. Ma non so da cosa dipende. Da lui? Dai dottori? Dallo staff medico? Da me? Però una volta è stata colpa mia. A Benevento voleva giocare per andare in nazionale e io l’ho fatto giocare. Ho sbagliato. Dopo dieci minuti si era fatto male. Poi non ha più recuperato”.

Qualche parola, infine, sul mercato: Sicuramente un difensore centrale quasi titolare. Ma anche un centrocampista. Però non si può fare nulla finché non si vende qualcuno”

LEGGI ANCHE:

  1. Man Utd, Sancho ufficiale: “Un sogno che si avvera”
  2. Tottenham, Son sempre più Spurs: il comunicato del club
  3. Verona, Di Francesco: “Dispiace per Lasagna. Lavoro sui principi, giusto spirito”
  4. Mercato Verona, Montipò nuovo portiere gialloblù: Silvestri verso Udine
  5. Roma-Mourinho, il perfezionismo è di casa: gli strumenti del portoghese
  6. Mercato Cagliari, Semplici: “Nainggolan, Godin, Nandez…”
  7. Serie A 2021/2022, ecco la prima giornata
  8. Italia, Mattarella: “Giorno di applausi e ringraziamenti, impresa meritata”
Articolo precedentePochettino rinnova con il PSG: è ufficiale
Articolo successivoParla Mkhitaryan: “a Roma mi trovo bene. Credo che possiamo vincere”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui