Messi: l’asso argentino ha rilasciato una dichiarazione riguardante due ex Mister coi quali ha lavorato a Barcellona

Quello tra Leo Messi e il tecnico Pep Guardiola, non sarà mai un rapporto qualunque. Principali fautori, ma non gli unici, di un’epopea catalana che ha riscritto pagine di storia che rimarranno indelebili per questo sport, i due continuano a scambiarsi messaggi di stima reciproca. La pulce ha espresso anche pensieri positivi per il periodo professionale vissuto al fianco di Luis Enrique, altro tecnico con il quale ha raggiunto il tanto ambito “triplete” nella stagione 2014/2015.

Intercettato dal programma televisivo argentino Movistar Universo Valdano, l’ex stella dei blaugrana ha dichiarato: “Guardiola ha fatto male al calcio perché, col suo modo di analizzare, preparare i match e pensare calcio, ha creato un sistema che resterà unico nel suo genere e che tantissimi altri allenatori hanno voluto imitare, fallendo miseramente. Ha fatto sembrare semplice ciò che in realtà era complicatissimo da mettere in pratica”.

Parole al miele anche per Luis Enrique quelle rilasciate dal sette volte Pallone d’Oro, con un aneddoto: “Inizialmente, il nostro rapporto non era idilliaco. Ricordo una discussione dopo le vacanze di Natale che non presagiva nulla di buono. Poi, tutto è cambiato: mi sono battuto molto per la sua permanenza, ma lui aveva già deciso di lasciare Barcellona”.

Dichiarazioni riguardanti il passato, di un romanzo tratto dalla gloriosa avventura vissuta dalla pulce argentina in maglia blaugrana che, tuttavia, potrebbe comprendere anche verbi scritti al futuro: quello concernente un clamoroso ritorno di Messi nella sua Barcellona. Un futuro neanche troppo ipotetico, considerando le indiscrezioni e le affermazioni dei protagonisti interessati alla vicenda.

 

OLTRE A “Messi: Guardiola ha fatto male al calcio. Su Luis Enrique…”, LEGGI ANCHE: 

Articolo precedenteKessie Barcellona, separazione quasi scontata: i club interessati
Articolo successivoPodio EuropaCalcio Napoli invincibile, occhio alla Juventus

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui