[df-subtitle]L’intervista esclusiva del fuoriclasse argentino al quotidiano spagnolo MARCA[/df-subtitle]

Leo Messi (Rosario, 1987) continua a stupire il mondo con il suo gioco. Si supera ogni giorno. Questa stagione è la prima in gol segnati, assist, tiri, dribbling, tiri in porta … È il numero uno. E lo è anche quando parla delle sue due grandi passioni: la famiglia e il calcio.

Su Cristiano Ronaldo – “Ad inizio stagione dissi che il Real è un grandissimo club con i migliori calciatori al mondo anche se sapevo che Cristiano gli sarebbe mancato. Uno come lui mancherebbe a chiunque, segna tantissimi gol ma ti da tantissime altre cose in campo. Non mi sorprende che gli manchi ma il Real resta comunque una delle migliori squadre al mondo“.

Rivalità – “Abbiamo vissuto un’epoca giocando nello stesso campionato. Cristiano è stato un grande calciatore per La Liga e con il Real sono venuti fuori duelli molto belli. Io però guardo ciò che succede a me, voglio vincere ancora qui. E’ stata una rivalità sana, credo che il pubblico si sia divertito“.

Sulla Champions –La Juventus è una squadra molto forte, lo era prima di Ronaldo e ora lo è molto di più. Sono tra i candidati per vincer la Champions. Il City gioca molto bene, ha calciatori di qualità. Il Bayern sta tornando, è difficile sceglierne una, per questo questa competizione è così bella“.

Lasciare Barcellona –Non necessito di nessun cambio, sono nel miglior club al mondo. I miei obiettivi si rinnovano di anno in anno. Non ho bisogno di cambiare campionato per avere nuovi obiettivi. Sono a casa, nel miglior club del mondo e non ho necessità di cambiare“.

La famiglia –Una volta avuti i miei figli, la priorità è sempre stata la famiglia. È la cosa più importante. Ovviamente amo il calcio, lo amo e vivo per questo, ma la famiglia è al di sopra di tutto“.

 

Articolo precedenteGravina: ” C’è bisogno di una soluzione radicale. Non escludo sospensione del campionato “
Articolo successivoNapoli, parla De Magistris: ” Siamo un Paese che vive sempre più di razzismo di Stato “

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui