Messi addio Barcellona: “La società non aveva i mezzi per rinnovare il mio contratto”

26
Messi

Messi addio Barcellona – L’estate scorsa, nonostante la lunga trattativa per il rinnovo del contratto, Leo Messi ha lasciato il Barcellona per approdare al Psg. L’attaccante argentino è tornato a parlarne a France Football, rilasciando alcune dichiarazioni anche sulla nuova candidatura per il Pallone d’Oro. Di seguito le sue parole riportate da gianlucadimarzio.com:

In estate sono tornato a Barcellona con l’idea di firmare il contratto e riprendere subito gli allenamenti. Pensavo che fosse tutto sistemato e che mancasse solo la mia firma, ma quando sono tornato mi è stato detto che non era possibile rinnovare”.

E ancora:
“Il Barcellona non aveva i mezzi per prolungare il mio contratto. Ha stravolto i miei piani. Come ho detto nel giorno dell’addio è stato molto doloroso per me lasciare il Barcellona dopo tutti questi anni, avevo deciso di terminare la mia carriera in blaugrana”.

Messi addio Barcellona – Cosa è successo dopo l’incontro con la società?
“Ho iniziato a pensare al mio futuro e il PSG mi ha dato l’opportunità di unirmi a loro. Ho ricevuto anche altre offerte, ma devo ammettere che abbiamo raggiunto un accordo abbastanza velocemente. A prima vista, la Ligue 1 è un campionato molto più fisico della Liga. Qui le squadre mi sembrano più forti e le partite sono molto combattute, con pochi spazi. La maggior parte dei giocatori è molto forte. È ancora un po’ presto per pronunciarmi a pieno”.

 

Intanto è arrivata una nuova candidatura per il Pallone d’Oro.

“Non mi considero il favorito e non amo neanche parlare prima dei risultati. Sarebbe grandioso vincere ancora il Pallone d’Oro, sarei estremamente orgoglioso. Il mio voto a chi andrebbe? Ho due compagni di squadra formidabili come Neymar e Mbappé, ma anche Lewandowski, che viene da una stagione incredibile”.

Articolo precedenteIntervista De Zerbi: “Contento per Raspadori in Nazionale. E’ un ragazzo stupendo”
Articolo successivoMalinovskyi: “Mai pensato di lasciare l’Atalanta. Sulla Champions…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui