Mercato, Stelitano riparte dallo Sliema Wanderers: “Felice e onorato”

Mercato, Stelitano riparte dallo Sliema Wanderers: “Felice e onorato”

STELITANO SLIEMA WANDERERS – Dopo questi quasi cinque mesi all’Anduud City, club della Mongolia – precisamente della città di Ulaanbaatar, la carriera di Antonio Stelitano, autentico globetrotter per via delle precedenti esperienze in Argentina, Romania, Repubblica Dominicana, Spagna e Lituania, è ricominciata da Malta. Nelle scorse ore infatti, il terzino messinese classe 1987 ha firmato con lo Sliema Wanderers.

Si tratta di una delle società maltesi più importanti. Del resto il palmarès parla chiaro: 26 scudetti, 21 coppe e 3 supercoppe di Malta.

Nonostante la squadra militi nella Premier League locale, lo Sliema – presieduto da Keit Perry – ha molte sfumature italiane: l’allenatore è infatti l’ex giocatore Alfonso Greco, 50 anni, che è tornato in azzurroblu dopo una prima esperienza nel 2015/2016. Mentre la rosa annovera il centrocampista Claudio Pani – con un passato in Serie A con la maglia del Cagliari – e Juri Cisotti, il quale ha firmato proprio assieme a Stelitano.

Stelitano, un nuovo percorso con i maltesi dello Sliema Wanderers

STELITANO SLIEMA WANDERERS – Nell’ultima stagione, lo Sliema è arrivato quinto in classifica con 45 punti frutto di 13 vittorie, 6 pareggi e 7 sconfitte. Per una sola lunghezza non ha agganciato la zona Europa. L’obiettivo per questa annata che verrà è quello di conseguire risulati importanti.

Intercettato da “Europa Calcio”, Stelitano rilascia le sue prime parole da giocatore della squadra maltese: “Sono molto felice e onorato, mi trovo in una delle società più gloriose di Malta. Devo ringraziare anche l’agente FIFA Gaetano Farruggio. Posso solo parlare bene per come mi hanno accolto. Il presidente poi è una grande persona, molto ambizioso e con lui il club ha vinto delle coppe, tra cui una propria con Greco, che mi ha impressionato sia per il feeling che ha con i giocatori che per il modo che ha di trasmettere il calcio. Erano molti anni che non lavoravo con un allenatore italiano, ora è quindi tutto più facile e bello. Mi trovo molto bene anche con i compagni di squadra, anche con i maltesi. Ho la fortuna di giocare con Pani, centrocampista fortissimo che fa la differenza e ha alle spalle una grande carriera“.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/europac3/public_html/wp-content/themes/trendyblog-theme/includes/single/post-tags-categories.php on line 7

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply