Mercato: la Roma sulle tracce di Douglas Luiz dell’Aston Villa. E’ lui l’alternativa a Xhaka

C’è un nome nuovo per il centrocampo della nuova Roma di José Mourinho, diverso dall’unico fatto in questi giorni. Sulla lista del general manager Tiago Pinto il primo nome è sempre quello di Granit Xhaka, il centrocampista svizzero dell’Arsenal. La trattativa ben avviata sarebbe facilitata dalla stima reciproca tra il giocatore e l’allenatore portoghese, ma ancora non è stata chiusa.

MERCATO: ROMA SU DOUGLAS LUIZ DELL’ASTON VILLA

Per questo, secondo BBC Sport la dirigenza giallorossa, come eventuale alternativa, starebbe pensando a Douglas Luiz dell’Aston Villa. Il brasiliano, classe 1998, è arrivato in Europa nel 2017 dal Vasco Da Gama, acquistato dal Manchester City. Come riporta il Corriere dello Sport, il dall’Inghilterra raccontano però che tra il centrocampista e la squadra di Guardiola il matrimonio non è mai realmente sbocciato: dopo appena un mese dal suo arrivo è stato subito ceduto in prestito al Girona, nella Liga spagnola, per due anni.

Al suo rientro in terra inglese l’Aston Villa lo ha acquistato a titolo definitivo per 16 miloni di euro: lì il brasiliano si è ritrovato e il suo cartellino oggi è valutato circa 35 milioni di euro. Per Granit Xhaka l’Arsenal per il momento sta facendo muro e ha rifiutato l’offerta di 15 milioni della Roma, ma Tiago Pinto spera che lo stesso svizzero possa spingere per vestire la maglia giallorossa.

OLTRE A “MERCATO ROMA: SENZA XHAKA SI PENSA A DOUGLAS LUIZ”, LEGGI ANCHE:

Hjulmand, CT Danimarca, contro l’UEFA sul caso Eriksen: “Costretti a giocare subito”

Euro 2020: I risultati del primo turno della fase a gironi

De Paul Atletico Madrid, trattativa in dirittura di arrivo. Ecco i dettagli

Juventus-Morata ancora insieme: ufficiale

Futuro Ronaldo, parla mamma Dolores: ecco le sue dichiarazioni

Mercato Roma, dall’Inghilterra: Liverpool e Tottenham su Pellegrini

Inter, Vidal sul suo futuro: “mi piace il Club America, spero…”

Articolo precedenteHjulmand, CT Danimarca, contro l’UEFA sul caso Eriksen: “Costretti a giocare subito”
Articolo successivoDepay-Barcellona: per l’ ufficialità è questione di ore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui