Roma Dzeko – Dopo alcuni colpi in entrata, il mercato della Roma vive un momento di stallo. Il ds Petrachi è ancora al lavoro per trovare il giocatore che ricoprirà il ruolo di difensore centrale e non solo.

A tenere banco in casa giallorossa è la situazione di Edin Dzeko. L’unica pretendente del bosniaco è l‘Inter, che però non ha intenzione di offrire più i 15 milioni, contro i 20 chiesti dalla Roma.

L’operazione sembrava dovesse concludersi entro il 30 giugno, ma le cessioni di Manolas e Luca Pellegrini hanno aiutato i bilanci e ora Petrachi fa muro per il suo attaccante.

L’obiettivo del ds è quello di ottenere un cash importante dalla cessione di Dzeko, per poter investire per un attaccante di pari livello. La Roma, a colloquio con Dzeko, gli ha ribadito l’intenzione di volerlo cedere alle cifre giuste, e in caso contrario di volerlo tenere in rosa, con il rischio di perderlo a zero il prossimo anno.

Secondo la Gazzetta dello Sport, il bosniaco sarebbe infastidito dall’atteggiamento dell’Inter e avrebbe dato il suo ultimatum: se l’operazione non si chiuderà entro la fine della prossima settimana, resterà nella Capitale.

L’Inter, dal suo canto, deve occuparsi della situazione di Icardi. Che da quanto trapela, si è imputato per non lasciare Milano. Si attendono novità nei prossimi giorni.

Articolo precedenteMercato Atalanta: si mira a due rinforzi e a blindare Zapata
Articolo successivoMercato Genoa, in arrivo il colpo Lasse Schone dall’Ajax

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui