MERCATO ROMA – Oltre al vicino cambio di proprietà, con Friedkin pronto a subentrare a James Pallotta, in casa Roma entra nel vivo la situazione legata al mercato.

Questo il punto de “La Gazzetta dello Sport“: “Nella calza della Befana potrebbe esserci un tesoretto per la Roma. Il mercato di gennaio ormai è virtualmente cominciato da tempo e il club giallorosso si sta muovendo sottotraccia per cercare affari “low cost”, in attesa che il 2020 porti con sé il cambio di proprietà, col passaggio di testimone tra Pallotta e Friedkin. Ci sono diversi giocatori che la dirigenza cederebbe volentieri: Juan Jesus, Perotti, Pastore, Kalinic e lo stesso Under. Ma se l’attaccante turco può portare con sé una plusvalenza interessante che consentirebbe l’assalto a Politano dell’Inter, gli altri sono più difficili da collocare.

MERCATO ROMA – “Juan Jesus piace alla Fiorentina, ma guadagna oltre 2 milioni e la Roma ne chiede 6-7 per il cartellino. Perotti e Pastore hanno estimatori in virtù del loro indubbio talento, però anche qui – oltre ad essere zavorrati dai frequenti infortuni – hanno stipendi pesanti da far digerire agli interessati. Per questo, se si arrivasse anche solo alla cessione in prestito, per 6 mesi il risparmio sugli ingaggi sarebbe assicurato. Discorso diverso per Kalinic, di proprietà dell’Atletico Madrid, che non avrebbe problemi a girarlo altrove qualora il croato trovasse una sistemazione soddisfacente. A quel punto la Roma cercherebbe un nuovo vice Dzeko, per il cui ruolo sta tornando di moda Petagna.

Occhio però anche per il delicato ruolo di terzino destro per cui, se è vero che Florenzi ha riguadagnato posizioni, c’è Spinazzola che le ha perse e Santon che sta trovando estimatori. Per questo la Roma monitora un nome nuovo, Faraoni del Verona. Morale: se son rose fioriranno. Le grandi manovre sono appena cominciate“.

Articolo precedenteNapoli Ciciretti, il fantasista molto vicino al Perugia
Articolo successivoBrescia Balotelli, incidente a capodanno per l’attaccante

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui