Mercato Roma Taison – La chiusura del mercato è alle porte. La Roma è al lavoro per trovare un esterno di attacco che possa sostituire l’infortunato Diego Perotti.

Il profilo individuato da Petrachi era quello di Taison. Il brasiliano, attualmente allo Shakhtar Donetsk, è uno dei pupilli di Paulo Fonseca. I capitolini hanno provato ad avviare una trattativa, ma la società ha rispedito l’offerta al mittente.

Sul giocatore pende una clausola rescissoria da 30 milioni di euro. Una cifra ritenuta troppo alta dai giallorossi, che dopo il caso Nzonzi non vorrebbero spendere troppi soldi per un trentenne.

Anche Taison, attraverso il proprio profilo Instagram, aveva spinto per la cessione, ma nulla da fare. Lo Shakhtar non cede. Quest’oggi, l’agente dell’attaccante Diego Dornelles è intervenuto ai microfoni di Roma Press dichiarando:

“A che punto è la trattativa? È in fase di stallo, perché lo Shakhtar si rifiuta di negoziare. Il club vuole che la clausola venga pagata per intero. Anche un’altra società italiana ha provato a presentare un’offerta per Taison, ma è stata rifiutata. La cifra della clausola? 30 milioni di euro“.

Mercato Roma Taison – Sembra quindi che Taison non arriverà nella Capitale. Intanto il ds giallorosso Petrachi è alla ricerca di un altro profilo per ricoprire quel ruolo.

Articolo precedenteMercato Torino, UFFICIALE l’arrivo di Diego Laxalt
Articolo successivoMercato Serie A, tutte le ufficialità delle ultime ore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui