Penultimo giorno di mercato e qualche situazione inizia a risolversi. Se in positivo o negativo lo scopriremo solo con il passare del tempo. Perisic alla fine resterà all’Inter da separato in casa e al Milan non arriverà Deulofeu con i rossoneri che potrebbero dunque rimanere così. Il Toro rifiuta 60 milioni per Belotti.

 

Inter, Perisic resterà in nerazzurro

Ivan Perisic le ha provate tutte ma alla fine resterà all’Inter nonostante la sua volontà di andare all’Arsenal. A nulla sono serviti i tentativi di forzare la mano con la società, scaricando il proprio agente Ramadani o chiedendo un sostanzioso ritocco dell’ingaggio. Marotta ha scelto la linea dura. Non sono pervenute offerte soddisfacenti e quindi il croato resterà da separato in casa. Toccherà a lui comportarsi da vero professionista anche per riabilitarsi e riacquisire credibilità verso giugno, quando ci sarà più tempo per trattare la sua cessione. Di conseguenza, i nerazzurri non acquisteranno nessuno in quel ruolo adesso.

 

Milan, salta definitivamente Deulofeu

Dopo l’Inter, anche il Milan rischia di vedere chiudersi anticipatamente il proprio mercato. Il Watford non ha cambiato le proprie pretese e quindi Leonardo si è tirato indietro per Deulofeu: troppi i 25 milioni richiesti per l’obbligo di riscatto, senza contare che i rossoneri puntavano al semplice diritto.

Al Milan, secondo il Tutto Sport, piace molto Everton del Gremio ma non ci sono i tempi per imbastire una trattativa del genere. Gli ultimi nomi sul taccuino della dirigenza milanista sono Groeneveld del Bruges, Djenepo dello Standard Liegi e Sarr del Rennes. Arriverà qualcuno? Difficile. Il Milan potrebbe anche rimanere così.

 

60 milioni dal Dalian Yifang per Belotti: il Torino dice no

Secondo la Gazzetta dello Sport, nelle ultime ore il Torino avrebbe rifiutato 60 milioni di euro per Belotti dal Dalian Yifang (la squadra di Carrasco, per intenderci), che è alla ricerca di una prima punta. No secco di Cairo che non ha intenzione di indebolire la squadra a gennaio. Lo stesso attaccante italiano avrebbe respinto le avances cinesi.

 

Zappacosta, Edera e gli altri: le trattative di giornata

La Lazio non ha perso le speranze di arrivare a Davide Zappacosta, valutato 18 milioni di euro dal Chelsea. I biancocelesti offrono un prestito con diritto di riscatto, mentre i Blues vogliono l’obbligo. Si continua a trattare. Si continua a trattare anche sul fronte Hetemaj, con il centrocampista finlandese che avrebbe ufficialmente chiesto la cessione al Chievo. Su di lui c’è il Parma.

Mihajlovic ha subito ottenuto i rinforzi richiesti per il suo Bologna. In dirittura d’arrivo due operazioni col Torino: si tratta dei prestiti secchi di Edera e Lyanco che in un primo momento sembrava diretto alla Spal. Occhi puntati anche su Basta della Lazio che accetterebbe di buon grado la destinazione ma vorrebbe un contratto fino al 2020, mentre i rossoblù offrono un accordo semestrale.

 

Articolo precedenteSampdoria, Kownacki: “Voglio andarmene da qui e non tornare mai più”
Articolo successivoMonaco, Barreca a un passo dal Newcastle

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui