Mercato, per Balotelli il Brescia è in vantaggio sul Flamengo

Mercato, per Balotelli il Brescia è in vantaggio sul Flamengo

MERCATO BALOTELLI BRESCIA – Prende sempre più quota l’idea di vedere Mario Balotelli con la maglia del Brescia, squadra della sua città. I lombardi sarebbero in vantaggio sui brasiliani del Flamengo. Negli scorsi giorni, il nome del giocatore era stato accostato anche all’Hellas Verona.

Così riferisce “La Gazzetta dello Sport“: ““Se Balotelli avesse lo spirito giusto e pensasse meno ai soldi, sarebbe già qui”. Così parlò Massimo Cellino, presidente del Brescia, qualche settimana fa. Il nodo è proprio questo: il Flamengo per ingaggiare SuperMario mette sul piatto tanti tanti soldi, che il club lombardo non può neppure pensare di pareggiare. Però, forse, anche per Balotelli oggi i soldi non sono tutto. C’è molto altro in ballo. Per esempio, l’idea che se tornasse a giocare in Italia, da protagonista, potrebbe anche riconquistare Roberto Mancini e la maglia della Nazionale“.

MERCATO BALOTELLI BRESCIA – “Mario Balotelli al Brescia è un’idea che sta lievitando prepotentemente in queste ore ed è più concreta di quello che poteva essere qualche settimana fa, qualche giorno fa. La proposta, a Mario e al suo entourage, è già stata fatta ed è intrigante. L’idea di poter essere leader nella squadra della città che lo ha cresciuto e a cui è molto legato (negli ultimi giorni è stato visto allenarsi sul campo di Castel Mella), magari di essere il trascinatore verso la salvezza (primo obiettivo di Cellino), lo stuzzica, e non poco. Forse più dei tanti soldi messi sul tavolo dal Flamengo. Anche la famiglia spingerebbe per questa soluzione, più di cuore che di pancia. Se i brasiliani oggi non rilanceranno in modo prepotente, ci saranno buone possibilità di vedere Balotelli con la maglia del Brescia“.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply