MERCATO NAPOLI INSIGNE AL TORONTO – Lorenzo Insigne e il Toronto avrebbero trovato l’accordo economico sulla base di un quinquennale da 15,5 milioni di euro lordi a stagione compresi i bonus. La firma potrebbe arrivare nei prossimi giorni.

Il capitano del Napoli ha rifiutato l’ultima offerta del club partenopeo, ovvero un quadriennale da 3,5 milioni di euro a stagione, più un milione di bonus.

MERCATO NAPOLI INSIGNE AL TORONTO – Ecco quanto riportato dal Corriere dello Sport.

“Giocatore in scadenza il 30 giugno 2022 senza accordo per prolungare il contratto con la squadra della sua vita: cose di calcio. Mentre cosa di soccer è l’offerta del Toronto: quinquennale da 15,5 milioni di euro lordi a stagione compresi i bonus. La Mls comincerà a marzo e a breve dovrà formalizzare, ma l’accordo c’è: si attende la firma.

De Laurentiis gli ha proposto un quadriennale da 3,5 milioni di euro a stagione, più un milione di bonus piuttosto complessi da raggiungere, e lui ha declinato. E rilanciato: stretta di mano a 5 milioni annui, e dunque al medesimo stipendio attuale, ma il presidente non s’è mosso dalla propria posizione.

Parallelamente, dall’altro lato dell’Oceano è arrivato il Toronto allenato da Bob Bradley, il padre dell’ex centrocampista della Roma e del Chievo, Michael: per Lorenzo è pronto un quinquennale da 7,75 milioni di euro annui compresi i bonus, più benefit (casa, auto, voli).

Un’offerta ricca più del doppio di quella del Napoli, certo, ma i cambiamenti di vita e professionali sarebbero radicali. Le parti si mantengono in stretto contatto: i primi giorni dell’anno che verrà potrebbero essere quelli della firma”.

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteOsimhen non parteciperà alla Coppa d’Africa, UFFICIALE. Ecco il motivo
Articolo successivoPessina su Boga: “Ci porta il dribbling, sarà un valore aggiunto”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui