MERCATO NAPOLI BOGA – Il Napoli non molla la presa per Jeremie Boga. La pista non è però facile, in quanto sull’ala del Sassuolo ci sarebbero anche Atalanta e Borussia Dortmund. Inoltre i neroverdi avrebbero rifiutato la prima offerta dei partenopei.

Il giocatore ha appena concluso la sua seconda stagione in Emilia Romagna. Il Sassuolo lo aveva ingaggiato dal Chelsea nell’estate 2018. Dopo un primo momento di inserimento, Boga è sempre stato una pedina fondamentale per il tecnico De Zerbi.

Così scrive “La Gazzetta dello Sport“: “Sono ore di frenesia. Nella volata a tre per l’attaccante francese saranno decisive le cessioni. Il primo club che riuscirà a fare cassa, potrà accontentare le esigenze del Sassuolo. Al di sotto dei 40 milioni non si potrà scendere. I neroverdi sono una bottega cara e questo è il tetto da rispettare. Boga è uno dei pezzi più pregiati della rosa di De Zerbi. Nessuna delle tre pretendenti è ancora arrivata ad offrire 40 milioni ma lentamente tutte e tre le squadre stanno alzando la posta in gioco“.

MERCATO NAPOLI BOGA

MERCATO NAPOLI BOGA – “Il Napoli si è visto rifiutare la prima offerta ufficiale di 20 milioni con il nome di Younes come contropartita. Tante le proposte del Napoli, i nomi di altri giovani per ingolosire il Direttore Sportivo Carnevali. Il Sassuolo, però, si è espressa: non accetterà contropartite per una eventuale cessione dell’ala ex Chelsea. Il Napoli spera che la possibile cessione di Milik alla Juventus regali a De Laurentiis il tesoretto necessario per chiudere la trattativa, sempre che dalla Juve non arrivi Bernardeschi in uno scambio col polacco“.

Articolo precedenteJuve Matuidi Inter Miami, il centrocampista francese vicino all’MLS
Articolo successivoJuve Higuain Khedira, i due giocatori vicini alla rescissione. E Dybala…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui