MERCATO MILAN -Vista la difficile situazione di classifica, a gennaio, il Milan sarà praticamente costretto ad intervenire sul mercato per provare a salvare una stagione che potrebbe diventare ancora più disastrosa. Su tutti, il nome più importante che circola è quello di Zlatan Ibrahimovic, accostato ai Rossoneri dai vertici della MLS, ma non è il solo. Infatti, secondo quanto riporta RSI, l’emittente pubblica svizzera, il centrocampista elvetico dell’Arsenal, Granit Xhaka, sarebbe vicino a vestire la maglia rossonera.

Mercato Milan – Xhaka: dalla Svizzera ai Gunners

MERCATO MILAN – Classe 1992, svizzero – ma con genitori albanesi – è entrato nel settore giovanile del Basilea a soli 10 anni, insieme al fratello Taulant. Debutta in prima squadra a 18 anni, ottenendo ben presto il posto da titolare. In due stagioni, vince 2 volte il campionato svizzero e una Coppa di Svizzera. Le ottime prestazioni convincono il CT della Nazionale svizzera a convocarlo e il Borussia Moenchengladbach ad acquistarlo nell’estate 2012 per 9 milioni di Euro. Dopo 4 stagioni in Bundesliga, emerge definitivamente sulla scena internazionale, anche grazie agli ottimi Europei del 2016.

Proprio poco prima della competizione disputata in Francia, Xhaka è acquistato dall’Arsenal per circa 40 milioni di Euro. Con i Gunners, si impone e leader della squadra, trascinandola alla vittoria di una FA Cup e di una Community Shield. Lo scorso 1 settembre, poi, è stato eletto capitano del club londinese. Una gran bella storia, che però si è interrotta il 27 ottobre.

L’indiscrezione di RSI: Xhaka starebbe cercando casa a Milano

Proprio durante la gara contro il Crystal Palace, infatti, a causa degli insulti ricevuti per la non buona prestazione, durante una sostituzione perpetrata da Unai Emery nei suoi confronti, Xhaka si è reso protagonista di una sceneggiata che lo ha visto gettare a terra la maglia e rispondere agli insulti dei propri tifosi. Escluso dalla lista dei convocati per le successive gare, il 5 novembre gli è stata revocata la fascia da capitano, ora affidata al braccio di Pierre-Emerick Aubameyang. Proprio approfittando di questa situazione, il Milan si sarebbe buttato sul giocatore, provando a convincerlo a vestire rossonero. Secondo quanto riporta RSI, la massima emittente televisiva e radiofonica elvetica, l’operazione sarebbe addirittura andata a buon fine, con il calciatore che starebbe già cercando casa a Milano.

Articolo precedenteZhang: “Inter, non solo una squadra, ma anche un valore e una filosofia”
Articolo successivoVande Velde Mokulu: “Benjamin ha qualità, non deve dubitare di sé stesso” – ESCLUSIVA EC

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui