Mercato Milan Suso– Tra qualche giorno finirà la sessione di calciomercato invernale. Il Milan ha provato a sistemare alcuni tasselli e dopo aver preso Ibrahimovic, ha ceduto Caldara in cambio di Simon Kjaer all’Atalanta. Inoltre, anche Fabio Borini ha lasciato i rossoneri in direzione Hellas Verona. Tuttavia, le operazioni in uscita non sono finite qua. Il Milan, infatti, tratta la cessione di alcune pedine ritenute, almeno sino ad oggi, molto importanti. Intanto, alcune fonte di informazioni hanno ipotizzato uno scambio tra Paquetà e Bernardeschi, con le parti che sembrano ancora lontane.

Poi, vi è Suso. E’ ormai un anno che lo spagnolo non riesce ad incidere e, anzi, gioca spesso e volentieri nervoso. Non trovando più spazio tra i titolari, Suso ha chiesto la cessione. Inizialmente si ipotizzava uno scambio con Under della Roma, ma il ds giallorosso Petrachi ha chiuso la porta. Adesso, invece, secondo quanto riporta Marca, la prossima destinazione di Suso sarà il Siviglia. Le parti avrebbero trovato l’intesa di massima sulla base del prestito per 18 mesi. Questo, poi, diventa obbligatorio al raggiungimento di alcuni obiettivi, alla cifra totale di 25 milioni di euro.

Mercato Milan Suso – Sempre in uscita c’è Piatek. Anche il polacco ha perso la titolarità ed è pronto a lasciare il Milan per ottenere maggiore visibilità per gli Europei. La Roma avrebbe chiesto informazioni, ma le parti non sarebbero d’accordo sulla formula. Il Tottenham si è mostrato realmente interessato al giocatore, ma non è disposto a pagare i 30 milioni di euro chiesti dal Milan. In alternativa, gli Spurs sono disposti a mettere sul piatto una contropartita tecnica tra Juan Foyth, Victor Wanyama ed Erik Lamela.

Sebbene il Milan preferisca ottenere liquidità dalla cessione del talento polacco, non è da escludere che si possa sedere al tavolo. Dopotutto, i rossoneri puntano alla cessione definitiva del giocatore, già in questa sessione di mercato.

Articolo precedentePolitano visite ok! Si passa alla firma sul contratto
Articolo successivoRoma – Perez arriva domani mattina: prestito con obbligo di riscatto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui