Per rinforzare la squadra in vista della prossima stagione, l’Inter starebbe pensando a un vecchio obiettivo estivo, ovvero Malcom. L’ala brasiliana era stata a lungo trattata dai nerazzurri tra giugno e luglio, ma poi il giocatore sembrava destinato alla Roma. Tuttavia, all’ultimo ha avuto la meglio il Barcellona. Ma in “bluagrana” il giocatore sta trovando pochissimo spazio, e l’Inter potrebbe quindi tornare all’assalto.

Così si legge su “Il Corriere dello Sport“: “La verità è che Malcom è stato acquistato come una sorta di “assicurazione” per Dembelé, che nella sua prima stagione aveva avuto problemi di ambientamento, con qualche eccesso fuori dal campo. Beh, in questa sua seconda annata, il francese sembra essersi preso definitivamente la scena e quindi al brasiliano sono rimaste solo le briciole. Con davanti le medesime prospettive anche per la prossima stagione, avrebbe senso insistere? Probabilmente no. Ed è il tasto su cui l’Inter intende battere, bussando alla porta del Barcellona. E chissà che qualche movimento in questo senso non ci sia già stato. Ausilio, infatti, ha fatto un paio di giri per l’Europa, sia in occasione delle gare di Champions sia per le prime gare di qualificazione ai prossimi Europei. Così, magari una delle sue tappe potrebbe essere stata proprio la Catalogna, visto che, in Champions, c’è stato proprio il match di ritorno tra la squadra blaugrana e il Lione. Ad ogni modo, le possibilità nerazzurra saranno più chiare solo nelle prossime settimane. L’idea è quella di proporre nuovamente un prestito. Stavolta, però, non avendo più le limitazioni del settlement agreement e, nello specifico, nella compilazione della lista Uefa, non si può escludere nemmeno l’inserimento dell’obbligo di riscatto. Servirà, evidentemente, un incastro di cifre, tra quella per il prestito, inevitabilmente oneroso, e quella per l’acquisto a titolo definitivo, visto che il Barcellona, l’estate scorsa, ha deciso di investire oltre 40 milioni di euro“.

Articolo precedenteEuro 2020: risultati e classifiche dopo 2 giornate
Articolo successivoAncelotti, a fine stagione si discuterà il rinnovo, al mister il mercato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui