Il mercato della Lazio potrebbe portare in dota a mister Simone Inzaghi un nuovo acquisto dal Siviglia.

Dopo il Tucu Correa infatti per la prossima stagione l’obiettivo sembra essere El Mudo Vazquez. Sicuramente non un nome nuovo per l’Italia, visto che il classe 1989, prima di volare in Spagna, è esploso al Palermo dove aveva incantato a suon di gol e assist, conquistandosi anche una maglia con la nazionale azzurra. Poi la partenza per Siviglia, dove viaggiando a corrente alterna ha comunque trovato uno spazio ragguardevole.

Del rientro in Italia però se ne parla da giorni, con lo stesso Correa che, un po’ per scherzo un po’ con convinzione, aveva invitato l’amico a raggiungerlo sulla sponda Lazio. Il contratto di Vazquez scade a giugno 2021 e, per ora, le trattative per il rinnovo sono ferme come conferma Fernando Cosentino, agente del giocatore, a Sevilla.abc, anche per una forma di rispetto al Siviglia.

“Franco è riconoscente nei confronti del Siviglia. Adesso aspettiamo per capire quale decisione verrà presa. La quarantena ha fermato il colloquio in atto sul rinnovo. Sì, c’è l’interesse di altre squadre registrato sia a gennaio che l’estate scorsa. Lui è contento a Siviglia. A tutti quelli che hanno chiesto di lui abbiamo risposto la stessa cosa, ovvero che non è il momento di parlarne. Mi sembra una mancanza di rispetto verso il club”.

Il mercato della Lazio quindi è pronto a carburare, ma per Vazquez ci sarà da battere anche la concorrenza della Fiorentina, che in questi giorni ha palesato più di un semplice interesse.

LEGGI ANCHE:

Articolo precedentePresidente Banfield Urzi: “Agustin all’Inter? Ha una clausola di 30 milioni”
Articolo successivoAdil Rami: “Benitez mi voleva al Napoli. Al Milan problemi con Inzaghi”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui